Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

ABETELa strada per l’assegnazione di Euro 2016 entra nella fase cruciale. Nel giro di due settimane tutto sarà deciso.Il 28 aprile è stato infatti comunicato alle tre Federazioni candidate (Francia, Italia e Turchia) un primo rapporto di valutazione sul rispettivo dossier, già discusso a Nyon il 6 Maggio. Il rapporto sarà pubblicato, oggi venerdì 14 maggio, sul sito web uefa.com.

Il 26 maggio, il Comitato Competizioni per Nazionali si riunirà per determinare i punti chiave e le valutazioni tecniche delle candidature, che verranno presentati al Comitato Esecutivo il 27 maggio.

Nella mattinata del 28 maggio, a Ginevra, le tre Federazioni candidate presenteranno la propria candidatura (prima la Turchia, poi l’Italia, quindi la Francia, intervento di 30’ ciascuno, possibile la presenza di vari testimonial) davanti al Comitato Esecutivo, alle Delegazioni dei Paesi candidati e alla stampa.

L’Esecutivo Uefa nella stessa giornata, alle 13.00 delibererà l’assegnazione dell’Euro 2016: secondo le norme in vigore, il presidente della Uefa Michel Platini (Francia), il primo vicepresidente del Comitato Esecutivo Şenes Erzik (Turchia) e il membro del Comitato Esecutivo Giancarlo Abete (Italia) non parteciperanno alle discussioni e non avranno diritto a votare.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film