Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Sancito nel pomeriggio tra Taranto e Verona per l’operazione che ha portato in riva allo Jonio gli esterni d’attacco Nicola Ciotola e Julien Rantier. Il primo giunge in riva allo Jonio con la formula del prestito, mentre il secondo ha sottoscritto un contratto triennale. Ciotola, da noi contattato, esprime tutta la sua soddisfazione per la nuova destinazione: “Sono felice di venire in una grande piazza, tra l’altro il Taranto sta costruendo una squadra per vincere. Domani sarò da voi probabilmente per la presentazione”. Stesso entusiasmo anche per il ventisettenne francese: “Sono felicissimo perché società, allenatore e presidente mi hanno fortemente voluto. Questo mi fa enormemente piacere. Il programma stilato dalla società tarantina è davvero interessante ed accetto volentieri la sfida. Non vedo l’ora d’iniziare. I miei nuovi compagni? Conosco bene Ferraro con il quale ho giocato a Piacenza”.

Adesso si attende l’ultimo tassello che potrebbe giungere dal club scaligero: Filippo Pensalfini. Il mediano trentatreenne non vede l’ora di legarsi ai rossoblu, ma prima dovrà ricevere dal Verona l’indennizzo (o buonuscita), che è costituito dalla differenza d’ingaggio che percepiva in Veneto e quello che riceverà dai pugliesi. Nelle ultime ore la trattativa si sarebbe complicata per l’inserimento del Cosenza, anche se il calciatore ha ribadito che Taranto è la sua prima scelta. “Il mio procuratore -attacca il calciatore- mi ha ribadito che con il Taranto è tutto a posto. Sono contento per Ciotola e Rantier che sono due ottimi calciatori. Spero di seguirli presto. Avrei dovuto essere il primo dei tre a venire a Taranto ed invece sarò l’ultimo. Lo ribadisco: voglio solo Taranto anche per un anno. Il Cosenza? Ti dico già di no. E’ una soluzione che non mi interessa”.

Altre operazioni. In dirittura d’arrivo è l’ingaggio del centrocampista Desiderio Garufo della Sangiovannese. Si registra l’interesse degli jonici per Fabio Catacchini (difensore ventiseienne ex Rimini) e il ventottenne mediano Fabio Gatti, ultima stagione divisa tra Perugia e Vicenza. Sul fronte cessioni resta vivo l’interesse della Juve Stabia per il mancino Bolzan e l’esterno offensivo Scarpa. Tali ruoli sono attualmente scoperti nell’organico a disposizione del tecnico Braglia, che avrebbe chiesto entrambi i rossoblu. Diverso il discorso legato a Innocenti, altro atleta sondato dalle vespe: l’alto ingaggio e le condizioni di salute (da verificare dopo l’infortunio patito durante la scorsa stagione) dell’attaccante di Alfonsine avrebbero condotto il club campano ad una più attenta riflessione. Intanto si affievolisce l’interesse del Sorrento nei confronti di Mezavilla. La squadra sorrentina, dopo avere concluso l’ingaggio di Simone Togni (ex Arezzo), avrebbe rivolto le proprie attenzioni su altri calciatori con identiche caratteristiche del carioca in forza ai rossoblu. Resta in lista di sbarco anche Berretti: il venticinquenne centrocampista gradirebbe giocarsi le sue chance in riva allo Jonio, di contro il Taranto gli starebbe cercando un’adeguata sistemazione. Permane il problema dell’ingaggio corposo che avrebbe frenato la trattativa con l’Andria.

Enrico Losito – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film