Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Ed ora, avanti chi può. Si perché mai come in questa stagione il “chi può” conta sul serio. Le norme per la domanda di ripescaggio sono assai ferree e soprattutto onerose. Più di un milione di euro per l’ammissione alla Prima Divisione, la metà per la Seconda. Saranno veramente poche, a fronte di otto posti disponibili, le società che potranno garantire i requisiti richiesti dalla Lega. Altro dato da non sottovalutare risiede nel fatto che questa sarà l’ultima volta che sarà possibile accedervi. Dalla prossima stagione non saranno più ammessi.

Tra le poche società che possono aspirare al passaggio in Prima Divisione c’è il Pisa del “Comandante” Piero Camilli. Il presidente nerazzurro è di quelli combattivi (il soprannome ne è la prova provata), uno di quelli che non lascia nulla al caso. Le sue origini etrusche parlano chiaro. Si tratta di un personaggio particolare, se vogliamo fuori dalle righe. Uno che, per la sua schiettezza, non è visto di buon occhio dalle istituzioni calcistiche e dalla stampa.

A Pisa si spera nel ripescaggio non solo per la caparbietà del suo maggiore azionista ma anche, e soprattutto, per le possibilità economiche che oggi permettono alla squadra toscana di prendersi qualche soddisfazione rispetto alle recenti delusioni. La piazza sogna di tornare al più presto al calcio che conta e l’ecatombe che ha colpito la Lega Pro potrebbe facilitare le cose.

Storia e passione non difettano certo nella città della Torre pendente, così come la voglia di scrollarsi di dosso le ultime gestioni societarie trasformatesi in veri e propri incubi. I presupposti  per fare il doppio salto ci sono tutti. Ma questa volta i tifosi nerazzurri vivranno gli eventi con tranquillità. Staranno alla finestra in attesa di conoscere il proprio futuro nella speranza di recuperare il maltolto, ma senza ansie spasmodiche. Della serie: che sarà…sarà.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film