Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Brutto esordio in Francia per gli Azzurrini. A Mondeville la squadra allenata da Massimo Piscedda è stata sconfitti 2-0 dal Portogallo, rendendo problematico il cammino nel Campionato Europeo under 19.

Per qualificarsi alle semifinali bisognerebbe agguantare uno dei primi due posti del girone B. Un’impresa che al momento sembra assai difficile. Considerato il successo per 2-1 della Spagna sulla Croazia, l’Italia potrebbe chiudere al terzo posto pur vincendo le altre due partite.

L’Italia tornerà in campo mercoledì, sempre alle 16, nel match-spareggio contro la Croazia. Si tratta di una nazionale matricola del torneo, ma capace di concludere il primo tempo in vantaggio contro la favoritissima Spagna. Vincere è fondamentale per garantirsi il terzo posto nel girone e il pass per il Mondiale under 20 del prossimo anno.  

Il ct Massimo Piscedda (nella foto), in collegamento con Radio Radio, analizza la sconfitta e non manca di affondare i colpi. Il movimento giovanile in Italia non va per una serie di ragioni e spiega quali: “Dobbiamo coprire quel gap che fa ancora la differenza. Calciatori di 19 anni di altre nazionali fanno già parte della prima squadra in modo importante. Da noi alcuni giocano, altri sono nella Primavera”.

Il tecnico prosegue e punta il dito sui club: “I giovani calciatori in Italia ci sono, importante è farli crescere. Il calcio italiano è alle prese con un ricambio generazionale e ci sta che, in queste condizioni, si toppi una scadenza come accaduto in Sudafrica. Per noi tecnici federali il discorso è diverso: abbiamo il compito di individuare dei giovani e di portarli, se possibile, fino alla nazionale maggiore, ma avremmo bisogno di maggiore collaborazione da parte dei club, che invece a volte latitano”. 

Lu. Cian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film