Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Si preannuncia una stagione molto difficile per le società della Lega Pro guidata dal presidente Mario Macalli (nella foto).

Oggi il Consiglio federale, che si riunisce alle ore 13, ufficializzerà i ripescaggi (leggi QUI l’elenco completo delle squadre ammesse). In Prima Divisione gli otto posti vacanti dovrebbero essere reintegrati e il format sarà conservato. In Seconda Divisione sembra invece che almeno cinque vuoti non saranno riempiti. Ci si avvia dunque verso una ri­duzione degli organici. Si dovrebbe optare per due gironi a sedici squadre (con una sola retrocessa) e con uno a diciassette.

I problemi per la Lega di Firenze non finiscono certamente qui. Stanno infatti per partire i deferimenti nei confronti dei club che, pur regolarmente iscritti ai campionati di Prima e Seconda Divisione della Lega Pro, non hanno però adempiuto alle norme per l’iscrizione rispettando tempi e modi previsti dalla normativa federale.

La Procura federale attende i dati della Covisoc. Si tratta comunque di almeno 19 società, tra terza e quarta divisione nazionale, che dovrebbero incorrere nei punti di penalizzazione previsti dalle carte federali e dar vita dunque a campionati già sfalsati fin dal loro inizio. Con buona pace per la regolarità del torneo.

Senza contare che, come è stato a suo tempo preannunciato dalla Figc, il pugno duro proseguirà anche nel corso della stagione. Se infatti nello scorso campionato le inadempienze fiscali provocavano delle semplici ammende pecuniarie, a partire da questa stagione i controlli della Covisoc avranno cadenza trimestrali e causeranno ai club inadempienti altri punti di penalizzazione.

Sa. Mig, – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film