Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il presidente della Figc, Giancarlo Abete, è intervenuto oggi alla presentazione dei calendari della nuova Serie bwin che si è tenuta a Milano.

Ha colto la circostanza per analizzare il complicato momento che sta attraversando il calcio italiano: “Tra le tante sfide che il calcio italiano deve affrontare c’è la ricerca di qualità per recuperare lo spettacolo e il bel gioco. Personaggi di spicco come Baggio, Sacchi e Rivera, danno il senso della fiducia nei confronti della federazione. Sono persone che hanno fatto la storia di questo sport. La qualità è il valore trasversale che li unisce”.

La decisione di mettere Cesare Prandelli (nella foto) alla guida della Nazionale, conferma secondo Abete la volontà della Federcalcio di dare il via a un vero rinnovamento e di spingere verso l’accesso di nuove leve nel calcio che conta: “Prandelli ha sempre saputo lavorare con i giovani. Il calcio ha bisogno di valori tecnici e morali. E’ vero che questo sport ha una dimensione di spettacolo, ma c’è bisogno di persone con le quali i tifosi possano riconoscersi. La capacità di proporsi in maniera positiva è un fatto importante. Poi ci sono anche ovviamente i risultati, ma anche quelli parlano per Prandelli”. 

S. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film