Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

L’avvocato Sergio Campana (nella foto), presidente dell’Assocalciatori, ha rilasciato una dichiarazione al termine dell’incontro odierno (il terzo di questa settimana) con i rappresentanti della Lega Serie A.  Al centro della trattativa lo sciopero deciso dall’Aic in occasione della quinta giornata del campionato di Serie A TIM, il 25 e 26 settembre.

In merito al rinnovo dell’Accordo Collettivo, oggetto del contendere tra le due parti, Campana ha spiegato che “sono stati fatti dei piccoli passi avanti, non esagerati”.

Sulla possibilità di una sospensione della serrata, il numero uno dell’Aic non ha del tutto escluso questa ipotesi e ha precisato: “Sciopero congelato? Dovremo sentire i calciatori perchè l’azione di protesta è partita da loro”.

Entrando nel merito di quanto discusso oggi Campana ha precisato che “su un paio di punti c’è disponibilità da parte nostra al dialogo, ossia la flessibilità della retribuzione che secondo noi dovrebbe essere a scaglioni con variabilità crescente e sui collegi arbitrali abbiamo chiesto che siano trasferiti in Federazione”.

“Su altri quattro – ha proseguito Campana – la discussione resta aperta, mentre su due argomenti non c’è consenso e per questo dovremo continuare a discutere martedì dopo aver informato i calciatori”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film