Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Stasera mercoledì 20 ottobre, per il secondo gruppo di partite della terza giornata della fase a gironi di Champions League, si gioca allo stadio Meazza di Milano (nella foto) la partita Inter-Tottenham. Calcio d’inizio fissato alle ore 20,45.

Ieri martedì 19 ottobre, per disputare il primo gruppo di partite della terza giornata, sono scese in campo le altre due italiane in lizza nel torneo. Il tonfo è stato spaventoso. Il Milan è stato fatto fuori agevolmente dal Real Madrid di Josè Mourinho al Santiago Bernabeu (2-0 per le Merengues), la Roma è stata umiliata all’Olimpico dal Basilea (1-3 per gli svizzeri).

Classifica Gruppo A. Inter e Tottenham guidano il Gruppo A di UEFA Champions League. In campionato sono reduci da due vittorie in trasferta (Inter-Cagliari 0-1, Fulham-Tottenham 1-2). In coppa si registrano altre due convincenti vittorie nel turno precedente: 4-0 dei nerazzurri contro il Brema e 4-1 dei londinesi ai danni del Twente. Il tecnico nerazzurro Rafael Benítez, quattro mesi dopo l’addio al Liverpool, torna ad affrontare in una competizione ufficilale un club della Premier League. Il Tottenham, raggiungendo a maggio la Champions per la prima volta nella sua storia, ha contribuito a estromettere il Liverpool guidata dal tecnico spagnolo dalle prime quattro della Premier.

Dati statistici. L’Inter ha vinto le ultime cinque partite giocate in casa in UEFA Champions League. Nelle due trasferte fin qui disputate nel torneo il Tottenham è stato protagonista di due partenze opposte. Nello spareggio d’andata contro il BSC Young Boys, sotto 3-0 dopo 28′ è riuscito a recuperare fino al 3-2. A Brema, alla prima giornata, è andato avanti 2-0 dopo 18′, facendosi però raggiungere sul 2-2. L’unica trasferta ad oggi del Tottenham a San Siro si è conclusa 1-1 contro il Milan, con Alan Mullery autore della rete ospite. Quel risultato consentì al Tottenham di superare la semifinale grazie al 3-2 complessivo e quindi di vincere la Coppa UEFA 1971/72. L’unica altra sfida giocata dai londinesi contro una squadra italiana è la sconfitta per 2-0 contro l’Udinese Calcio nella fase a gironi di Coppa UEFA il 23 ottobre 2008.

Conferenza stampa. Queste le dichiarazioni di Rafael Benítez  “E’ sempre difficile arrivare in una squadra che ha vinto tanto come ha fatto l’Inter la scorsa stagione. Ma i giocatori mi sono sembrati contenti del fatto che abbiamo mantenuto la stessa formazione. Stiamo lavorando per migliorare, soprattutto sul possesso palla. Cambiasso, Thiago Motta e Pandev stanno bene quindi possono giocare, ma deciderò domani”. Sul fronte opposte questo il pensiero di Harry Redknapp: “Il mio assistente è stato a Cagliari per vedere l’Inter e la conosciamo bene, anche perché abbiamo visto dei video ed ero allo stadio per la partita in casa del Chelse l’anno scorso. Sappiamo che Eto’o è in un momento d’oro, io lo conosco bene perché lo ho seguito a Maiorca quando allenavo il West Ham”.

Probabili formazioni. L’Inter conta su Samuel e Zanetti, tornati a disposizione contro il Cagliari dopo quattro settimane di assenza. Anche Thiago Motta ha fatto al Sant’Elia il suo debutto stagionale, subentrando a partita in corso. Disponibili anche Córdoba, Cambiasso e Pandev (che avevano saltato la gara di sabato). Ancora assente Diego Milito, che non gioca da quando si è infortunato alla coscia durante la gara persa dall’Argentina contro il Giappone l’8 ottobre. Nel Tottenham mister Redknapp deve rinunciare in attacco allo squalificato Van Der Vaart e all’infortunato Defoe, ma il tecnico degli Spurs ha ancora più problemi in difesa: Woodgate e Dawson saranno assenti, come anche il capitano King (aveva recuperato per la gara di sabato contro il Fulham, ma ha poi dovuto lasciare il campo nel primo tempo). Kaboul e O’Hara sono fermi da tempo.

Fran. Co. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film