Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

L’Italia si appresta a pagare il conto per i clamorosi insuccessi registrati nelle coppe europee. Un conto salato, che si andrà ad aggiungere ai tanti già pagati negli ultimi mesi (anni) dal nostro calcio devastato. 

Dopo il crollo nella classifica Fifa (con il Belpaese mestamente scivolato al sedicesimo posto, record negativo assoluto della nostra lunga storia), il calcio al tempo di Abete (nella foto, il presidente della Federcalcio) sprofonda anche nei coefficienti Uefa. Quelli, per intenderci, in base ai quali si assegnano i posti nelle due manifestazioni europee (Champions League e Europa League).

Finora l’Italia aveva sette club iscritti in base al Ranking Uefa. Per conservare questa dotazione, che ha significative ricadute anche sul piano economico, bisognava recuperare la terza posizione che la Germania ci ha soffiato al termine della scorsa stagione.

Missione impossibile a questo punto, vista l’aria di deriva tecnica che si respira dalle nostre parti. Il distacco dalla Germania aumenta ancora, salendo a 6,43 punti, ed è di fatto irrecuperabile. Premier League, Liga e Bundesliga hanno ormai preso il volo. A questo punto si tratterà di difendere la quarta posizione dagli attacchi della Francia: la League 1 è ormai a ridosso della Serie A TIM.

Questo significa, dal 2012-13, la perdita certa di un club in Champions League (con il passaggio da sette a sei club iscritti). Il quarto posto in campionato sarà valido solo per l’Europa League. Chi arriva terzo dovrà andare ai preliminari di Champions.

Quanto inciderà tutto ciò sull’interesse di un campionato sempre più avviato verso la mediocrità? Lo scopriremo solo vivendo una situazione che ormai è prossima. Di questo passo, se non cambierà qualcosa, e non si capisce come visto che di passi indietro nessuno ha intenzione di compierne (a cominciare dal presidente della Figc Giancarlo Abete), ai tifosi italiani resteranno solo gli occhi per piangere. 

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film