Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il ct della Nazionale Cesare Prandelli (nella foto) ha deciso di convocare anche Mario Baloteli per la partita che l’Italia giocherà in amichevole con la Romania mercoledì prossimo a Klagenfurt.

Decisione inattesa, e (forse) poco saggia, quella presa dal commissario tecnico degli Azzurri. Una scelta che sis situa in palese violazione del codice etico da lui stesso voluto e introdotto nel Club Italia.

L’ex attaccante dell’Inter, infatti, è stato squalificato per tre giornate in Premier League (dove gioca con il Manchester City): non si capisce per quale ragione Prandelli abbia deciso di chiamarlo. Perchè lui si e Cassano no, ci si domanda?

Il ct ha detto di aver assistito in presa diretta al fallo mentre era in Inghilterra e sostiene che non si è trattato di qualcosa di cattivo. Una giustificazione che non sta in piedi, in quanto non ci si può sostitutire così platealmente al giudizzio emesso da un Giudice sportivo.

Il rammarico aumenta quando si consideri che la partita con la Romania è una semplice amichevole: non c’era alcuna ragione tattica per trasgredire al codice etico.

Un brutto scivolone sul terreno del fair play, in controtendenza con le abitudini del ct italiano. Da Prandelli, sinceramente non ce lo aspettavamo.

Ste. Mu. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film