Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Chiusura in tono minore per l’Italia del ct Cesare Prandelli. Il 2010 si concluderà stasera in Austria con l’amichevole contro la Romania.

Il 9 febbraio 2011 si riparte da Dortmund, con­tro la Germania. Si giocherà nello stesso sta­dio e contro lo stesso avversario della semifinale mondiale del 2006 (gol di Grosso e Del Piero nel secondo tempo supplementare). Per rivedere una partita dove saranno in palio i tre punti bisognerà attendere Slovenia-Italia, in programma il 25 marzo 2011, valida per le qualificazioni a Euro 2012.

Stasera all’Hypo Are­na di Klagenfurt (nella foto) lo stadio sarà praticamente vuoto. Dei 30mila posti di cui dispone l’impianto solo una minima parte sarà occupata. A ieri, infatti, erano stati venduti appena 2.200 biglietti.

Il carattere sperimentale della Nazionale azzurra e le molte defezioni in quella romena (saranno assenti i due “italiani” Mutu e Radu) hanno fatto il paio con il clima piovo­so e freddo. La gente ha deciso di tenersi lontana dall’evento.

La squa­dra azzurra lascerà il piccolo aero­porto austriaco stanotte immediatamente dopo la partita, con un volo charter. Il decollo è previ­sto ore 0,30 direzione Mila­no, come scalo intermedio, e destinazione finale Roma Fiumicino. L’atterrag­gio è previsto per le ore 4 di domani. 

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film