Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Finisce con una importante vittoria il 2010 al “Ciro Vigorito” per il Benevento di Cuttone. 2 a 0 il risultato finale al malcapitato Foligno e secondo posto solitario in classifica. Diciamolo subito, i giallorossi non hanno disputato una grande partita sotto il profilo estetico e del gioco, ma è risaputo che nel calcio sono i tre punti a contare e quindi, sotto questo aspetto, la missione si può definire compiuta. Realizzatori di giornata per il Benevento il solito D’Anna, giunto alla quinta marcatura stagionale e Felice Evacuo (nella foto) che a pochi minuti dal termine, in una delle poche palle giocabili avute nel corso della gara, ha freddato il portiere umbro Rossini. Il riassunto di questa gara per il Benevento si può quindi definire nell’aver raggiunto il massimo risultato con il minimo sforzo. Il Foligno visto oggi al Ciro Vigorito, alla sua quarta sconfitta consecutiva, è apparsa una compagine molto fumosa, con il solo Giacomelli capace di poter impensierire in qualche modo l’arcigna difesa sannita. Sicuramente la squadra allenata da mister Matrecano, nell’ormai imminente mercato di riparazione, avrà bisogno, a nostro parere, di qualche elemento di esperienza per potersi tirare fuori dalla lotta per non retrocedere. Ritornando al Benevento, la squadra giallorossa, seppur non ancora al top delle proprie possibilità, visto anche i risultati dell’odierna giornata, sembra comunque l’unica in grado di poter contrastare la marcia inarrestabile della capolista Nocerina. Ma passiamo a raccontare la gare tra sanniti ed umbri:

PRIMO TEMPO. Poco meno di 3.000 gli spettatori presenti al Ciro Vigorito per questa sfida. Nessuno da Foligno. Il cuore dei tifo giallorosso in Curva Sud risulta assente in questa prima frazione di gioco, solo nella ripresa infatti la Sud riprenderà a cantare. Il mister di casa, nonostante la battuta di arresto di domenica a Foggia, da fiducia allo stesso undici con la sola variante del rientro di Landaida al posto dello squalificato Signorini.  Pertanto solita difesa a quattro con da destra a sinistra Formiconi, Siniscalchi, Landaida e Palermo. Centrocampo con centrali Antonio Vacca Junior e Bianco, supportati da D’Anna sulla destra e da Zito dalla parte opposta. In attacco il duo Evacuo-Clemente. Matrecano dall’altra parte schiera il Foligno con un 4-3-1-2 molto accorto in fase difensiva, dando licenza di offendere alla coppia Falcinelli-La Mantia, supportati in veste da trequartista dal bravo Giacomelli. Pronti via e Benevento al 5’ è già in vantaggio:   cross dal fondo sulla sinistra di Zito, Evacuo in tuffo di testa colpisce la sfera che Rossini para ma non trattiene, irrompe D’Anna e palla in rete. Il Foligno, colpito a freddo, cerca di rientrare in partita ma oltre ad uno sterile possesso palla null’altro si segnala in questi primi minuti. Al 24’ tiro di La Mantia, para a terra Aldegani. Due conclusioni fuori misura non di molto al 27’ ed al 28’ da parte rispettivamente di Fondi e Giacomelli. Il Benevento cerca di tanto in tanto di ripartire, ma si vede che la squadra di casa non è in giornata, complice anche un fondo campo reso insidioso dalle copiose piogge avutesi in settimana. Al 31’ ci prova Bassoli con un bel tiro di sinistro ma Aldegani respinge in tuffo sui piedi di Falcinelli che nel frattempo era terminato in off-side. Ultimo brivido per i giallorossi, se di brivido si può parlare, lo regala al 45’ il solito Giacomelli che, appena entrato in area sulla destra, prova un tiro a volo che finisce di qualche metro fuori. Finisce qui la prima frazione di gioco.       

SECONDO TEMPO. Al 4’ minuto grossa occasione per il Foligno con Giacomelli che a tu per tu con Aldegani tocca per un compagno in corsa, ma trova sulla sua strada un provvidenziale Siniscalchi che sbroglia una situazione diventata difficile. Intorno al 18’ minuto si registra una buona pressione del Benevento che colleziona però solo 3 angoli. Al 22’ Giacomelli, sempre lui, compie una azione insistita sulla destra, palla all’accorrente Fondi che calcia, para Aldegani. A quattro minuti dalla fine Evacuo chiude definitivamente in conti: l’azione si sviluppa sulla sinistra con D’Anna che crossa al centro, Clemente fa velo per il compagno Evacuo che si trova tutto solo in area, a tu per tu con Rossini e lo batte con un preciso tiro nell’angolo alla destra dello stesso. Dopo 4’ di recupero il sufficiente Abattista di Molfetta manda tutti negli spogliatoi. Domenica prossima per i giallorossi altra grande prova di maturità al Menti di Castellammare, dove, vista anche la validità degli uomini a disposizione di mister Braglia, occorrerà una prova di tutt’altro spessore per poter portare a casa un risultato importante e nello stesso tempo utile ai fini della classifica.

SALA STAMPA. Mister Cuttone riconoscendo le difficoltà emerse nel corso di questa partita, contro una squadra giovane e fisica, ha ringraziato i suoi centrocampisti di aver fatto un grosso lavoro, avendo dovuto contenere tre centrocampisti ed una mezza punta schierati dal Foligno.  Il presidente Vigorito, visibilmente contrariato per qualche incidente avvenuto nel corso della gara, all’esterno dello stadio, ha dichiarato di aver notato qualche difficoltà della squadra, ma di accettare comunque questi tre punti, anche perché la sua squadra partecipa ad un campionato di serie C,  e quindi non può sempre vincere e convincere tutti.  Infine il massimo dirigente, dichiarando che le componenti della città stanno perdendo un po’ di serenità, ha ordinato il silenzio stampa del Benevento Calcio a tempo indeterminato.    

Benevento (4-4-2): Aldegani; Formiconi, Siniscalchi, Landaida, Palermo (84’ Cedrola); D’Anna, Bianco (87’ Pacciardi), Vacca, Zito (67’ Pintori); Evacuo, Clemente. A disp.: Baican, La Camera, Bueno, Germinale. All.: Cuttone
Foligno (4-3-1-2): Rossini; Iacoponi, Merli Sala, Giovannini, Bassoli; Fondi, Papa, Castellazzi; Giacomelli; La Mantia, Falcinelli (79’ Civilleri). A disp.: Zandrini, Fiorucci, Severini, Della Penna, Menchinella, Fedeli. All.: Matrecano
Arbitro: Abbattista di Molfetta
Reti: 5’ D’Anna, 86’ Evacuo
Ammoniti: D’Anna, Bianco, Merli Sala, Pacciardi
Recupero: pt 1’, st 4’. 

Gianluca Napolitano – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film