Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lu. Cian.) Il sorteggio Uefa è stato benevolo con l’Inter. Il nome dell’avversario nei Quarti di Finale di Champions League uscito dall’urna è quello che tutti avrebbero voluto, in casa nerazzurra. Il ministro degli esteri nerazzurro, Luis Figo, lo ha ammesso con onestà.

Lo Schalke 04 è sulla carta il più debole del lotto. Il rischio da non correre è sottovalutare un club che in campionato sta andando a corrente alternata, ma è arrivato ai quarti di Champions e alla finale di Coppa di Germania.

Nella Bundesliga la squadra di Gelsenkirken occupa la decima posizione, staccata di 28 punti dalla capolista Borussia Dortmund e con 5 lunghezze di vantaggio sulle terzultime. L’allenatore Felix Magath è stato appena esonerato, ma si è subito accasato al Wolfsburg. Al suo posto è stato richiamato Rangnick.

Poche le stelle in rosa. Tra queste spiccano il portiere della nazionale Martin Neuer, Raul, Farfan e Gavranovic. Per il resto molti onesti pedatori e poco più. C’è anche l’ex milanista Huntelaar, attualmente fuori per un infortunio.

Il presidente Moratti, giustamente, non si fida: “Lo Schalke ha una sua tradizione importante. Se lo sottovalutassimo, sbaglieremmo tutto”.

La sua memoria corre alla finale Uefa del 1997, quando lo Schalke 04 fece fuori l’Inter a San Siro nella gara di ritorno (4-1 per i tedeschi, ai rigori, il risultato finale). Il club nerazzurro era all’epoca allenato da Hodgson. Unico superstite di quella squadra l’inossidabile capitan Zanetti, autore di una celebre sfuriata.

Lo Schalke 04 ha caratteristiche societarie tali da far invidia ai (dissestati) club italiani. Si tratta di una polisportiva che conta quasi centomila soci (fulgido esempio di azionariato popolare). Lo sponsor è la potente Gazprom. Gioca in un impianto spettacolare, la magnifica Veltins Arena di Gelsenkirken (nella foto) che ha preso il posto del Parkstadion. Qui si è giocata la finale di Champions League del 2004: una struttura che, dalle nostre parti, è ancora di là da venire.

Lu. Cian. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film