Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Rivoluzionata, a una giornata dalla fine del campionato, la classifica del girone A della Prima Divisione di Lega Pro. Una svolta determinata dalla decisione della Commissione Disciplinare Nazionale (CND) in merito al caso di illecito sportivo riguardante il Ravenna.

Al club romagnolo sono stati inflitti sette punti di penalizzazione in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva (oltre a tre anni di inibizione al direttore sportivo Giorgio Buffone). Questa la decisione adottata dalla CDN, presieduta dal Professor Claudio Franchini. Il Ravenna e Buffone erano stati deferiti dal Procuratore Federale “per aver posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento e il risultato della gara Lumezzane-Ravenna del 17/4/2011”. Il dispositivo integrale (C.U. 89/CDN) è consultabile sul sito web della Figc sotto la voce Comunicati Ufficiali.

Il Ravenna scivola così a 34 punti in classifica, appaiato al Pergocrema. Il club giallorosso del presidente Fabbri precipita in piena zona Play Out.

La nuova classifica del girone – da segnalare che sono state applicate in questo raggruppamento penalizzazioni per un totale di 21 punti – riapre tutti i verdetti relativi alla retrocessione in Seconda Divisione.

Questa la nuova graduatoria
: Gubbio 65, Sorrento 58, Alessandria 52, Salernitana 50, Hellas Verona 49, Spezia 47, Reggiana 45, Spal e Lumezzane 43, Bassano Virtus 42, Como e Cremonese 39, Pavia 36, Pergocrema e Ravenna 34, SudTirol 32, Monza 31, Paganese 29 (Penalizzazioni: Ravenna -7, Salernitana -6, Alessandria -2, Como, Gubbio, Lumezzane, Pergocrema, Spal e Spezia -1)

Sa. Mig. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film