Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress-Gianluca Napolitano) Un Benevento rimaneggiatissimo, tra squalifiche, diffide ed infortuni, riesce ad imporre il pari ad una Juve Stabia scesa al Ciro Vigorito con il chiaro intento di portarsi a casa l’intera posta in palio. Con questo risultato le vespe di Castellammare ritroveranno proprio i giallorossi nella semifinale play-off, con andata tra due settimane al Romeo Menti. Tante le novità nello scacchiere giallorosso; Pedrelli schierato nell’inedito ruolo di centrale difensivo ed esordio per i giovani Baican, Furno, Ciampi e Buonaiuto. Evacuo al centro dell’attacco con capitan Clemente che trova spazio in panchina. Mister Isetto, sostituto dello squalificato Braglia, schiera una formazione abbastanza competitiva in tutti i reparti inserendo a sorpresa nell’undici titolare anche il diffidato Corona.

PRIMO TEMPO: Oltre 5.000 gli spettatori presenti con una sparuta rappresentanza da Castellammare. Apre la danze Pacciardi al 5 e al 9’ con due tiri dai 25 metri, palla in entrambe le occasioni, alta sulla traversa. Al 19’ conclusione dal limite di Dianda palla di poco a lato. Intorno alla mezz’ora occasione gol per la Juve Stabia, Albadoro crossa dalla sinistra, sponda di Tarantino e tiro di Mezavilla con Baican attento che blocca a terra. Minuto 34 Ciampi ci prova di testa su calcio d’angolo palla di poco fuori, capovolgimento di fronte e Pitarresi in area da buona posizione calcia alto. La gara stenta a decollare e la prima frazione termina con una conclusione molto insidiosa dal limite di Albadoro che viene deviata in angolo.

SECONDO TEMPO: Al 1’ della ripresa giallorossi vicinissimi al vantaggio con un bel colpo di testa di Bueno che Colombi smanaccia sulla traversa. Dopo pochi minuti il Benevento si porta in vantaggio grazie ad una precisa punizione dal limite di Andrea Pintori, nulla può Colombi nell’occasione (foto). Decima realizzazione stagionale per il furetto giallorosso appena ristabilitosi da un fastidioso infortunio alla caviglia. Ancora giallorossi vicini al gol, prima con il giovane Buonaiuto, palla fuori di poco, e poi con Zito sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite. Ma nel miglior momento giallorosso la Juve Stabia riporta in parità le sorti della gara, grazie ad un calcio di rigore trasformato da Corona per atterramento del neo entrato Raimondi ad opera di Ciampi. Al 28’ è il neo entrato Clemente a cercare la via del gol ma Colombi devia in angolo. Sul seguente angolo dopo un batti e ribatti in area è Bueno a calciare di poco fuori. Clemente ci riprova dal limite al 33’ palla che fa la barba al palo. Ad un minuto dal termine è Baican a negare la gioia del gol agli stabiesi deviando un tiro dal limite di Raimondi e decretando che l’avversaria dei giallorossi nei play-off sarà proprio la Juve Stabia. Dopo tre minuti di recupero termina la gara ed la stagione regolare, ma Benevento Juve Stabia continua ancora….

SALA STAMPA: Abbastanza soddisfatto mister Galderisi per la prestazione della sua squadra ma soprattutto della prestazione dei ragazzi della berretti inseriti in formazione anche per gratificare il lavoro fatto da mister Martinez (allenatore della berretti n.d.r.) nel corso dell’anno. Sui prossimi play-off dice che il Benevento non farà calcoli, anche perché non è abituato a farli. La squadra sannita dovrà divertirsi, sacrificarsi e soffrire. Raggiante l’autore del gol giallorosso Andrea Pintori che ha dedicato questa sua decima segnatura stagionale al suo figlioletto ed allo staff sanitario del Benevento Calcio che è riuscito in poche settimane a restituirlo al campo.

BENEVENTO (4-2-3-1): Baican; Furno, Ciampi, Pedrelli, Zito (75′ Bianciardi); Pacciardi, Grauso; Pintori (86′ Falzarano), Bueno, Buonaiuto (78′ Clemente); Evacuo. A disp.: Corradino, Formiconi, Palermo, Fusco. All.: Galderisi
JUVE STABIA (3-4-3): Colombi; Maury, Molinari, Scognamiglio; Pitarresi (56′ Raimondi), Danucci (85′ Davì), Mezavilla, Dianda; Tarantino, Corona (83′ Marano), Albadoro. A disp.: Vono, Cazzola, Cirillo, Pezzella. All.: Isetto (Braglia squalificato)
Arbitro: Andrea Merlino di Udine

Marcatori: 52′ Pintori, 60’ Corona (R).
Ammoniti: Grauso e Zito per gioco scorretto.

Il Regolamento dei PLAY OFF

Gianluca Napolitano – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film