Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – St. Ant.) Il presidente del Napoli De Laurentiis (nella foto), scottato dalla vicenda Inler, si ributta a capofitto nel calciomercato per portare in maglia azzurra il talento argentino Lamela. In prospettiva Champions è fondamentale trovare un vice-Cavani. Si tratta poi di cercare un’alternativa al centrocampista svizzero dell’Udinese che ha scelto di andare alla Juventus. Infine bisogna essere pronti a respingere le offerte che piovono per Hamsik, Lavezzi e anche per Cavani (secondo fonti inglesi). Andiamo per ordine.

Quattro nomi per il vice-Cavani. Il Napoli è alla ricerca di un attaccante alternativo a Cavani: un’esigenza ineludibile in chiave Champions. Si è fatto il nome Trezeguet. Il centravanti ex Juventus ha cofermato anche quest’anno le sue qualità di marcatore (12 gol segnati nella Liga con l’Hercules, da cui si sta smarcando). Ieri il suo procuratore, Caliendo, ha ribadito la volontà del suo assistito di giocare al San Paolo: “Il fidanzamento va avanti anche se ci sono offerte da tutta Europa, ma Napoli ha un fascino particolare”. Si è pensato anche a Gilardino, attaccante della Fiorentina dato per partente dal club viola. Il suo cartellino costa indubbiamente di più di quello del francese. Spunta anche l’ipotesi Rolando Bianchi, del Torino. Il numero nove granata è stato con Mazzarri ai tempi della Reggina, quando centrò uno score di 19 reti in campionato. Il club azzurro potrebbe offrirgli una grossa chance di rilancio in Serie A. Infine c’è Andrea Caracciolo del Brescia. L’airone è in scadenza di contratto. Ha già rifiutato una proposta della Dynamo Kiev. Il fatto è che su di lui sembrano esserci anche la Fiorentina (che deve trovare il sostituto di Gilardino) e il Bologna di Bisoli. La sua quotazione si aggira sui 4 milioni di euro.

Alla caccia di Lamela. Il club del presidente De Laurentiis sarebbe sempre più vicino all’acquisto del giovane fantasista argentino Erik Lamela, considerato dagli addetti ai lavori il nuovo Kakà. Il suo procuratore rimanda al mittente la notizie di offerte arrivate al River Plate da parte del Napoli, ma ammette un forte interessamento del giocatore per il club campano: “Credo che a Napoli ci sia una certa filosofia per aiutare a crescere giovani talenti come Edinson Cavani e Marek Hamsik. Credo che Lamela possa tranquillamente essere inserito in questo contesto. Gli manca ancora la continuità però è capace di fare la differenza. È pronto per l’Italia e per tutti i grandi club, come il Napoli”. La trattativa partirebbe da 15 milioni di euro, con un contratto quinquennale di 2 milioni a stagione. Il prezzo potrebbe lievitare a causa dell’interesse di molti club europei.

Arriva Palombo? Si allontana dalla Sampdoria il futuro di Angelo Palombo. Il capitano del club blucerchiato, retrocesso in Serie B, ha un ingaggio fuori parametro per la cadetteria. Il nuovo direttore sportivo del club doriano, l’ex Novara Pasquale Sensibile, è stato chiaro: “Per la serie B l’ingaggio di Palombo rappresenta ovviamente un lusso. Bisogna vedere anche quali saranno le sue motivazioni, perché anche questo fattore ha un’incidenza decisiva“. Si avvicina quindi la possibilità per De Laurentiis di portarlo in maglia azzurra. Dopo aver perso (quasi sicuramente) lo svizzero Inler, centrocampista svizzero dell’Udinese che ha fatto rotta verso la Juventus, è prevedibile che si farà di tutto per accaparrarsi il centrocampista della Nazionale di Prandelli. Il suo costo dovrebbe aggirarsi sui 7-8 milioni di euro. In alternativa resta aperta la pista che porta a Dzemaili del Parma.

Lavezzi e la maxi-offerta. Sul fronte cessioni Ezequiel Lavezzi avrebbe respinto le sirene dlla Premier inglese. Nei giorni scorsi il presidente De Laurentis aveva dichiarato che avrebbe ceduto l’attaccante solo se il Tottenham, interessato al cartellino del giocatore, avesse «cacciato i soldi» (QUI i particolari). Gli Spurs avrebbero messo sul piatto un’offerta di 20 milioni. Troppo bassa per portarsi a casa il Pocho. Il suo procuratore continua a negare richieste dall’estero per il suo assistito: “Non è arrivata nessuna offerta per Lavezzi. Quindi è giusto considerarlo un giocatore del Napoli al 100% per la prossima stagione. Certo, se poi dovesse arrivare una super offerta tipo 100 milioni di euro, non credo che la società non la prenderà in considerazione”.

Assalto a Cavani? La ricca Premier League inglese cerca campioni nella serie A italiana. L’edizione odierna del Daily Star Sunday segnala l’interesse del Manchester City per Edinson Cavani. Il campione uruguaiano, sarebbe stato individuato come l’alternativa migliore nel caso in cui Carlitos Tevez dovesse lasciare il club per approdare chissà dove. Secondo il tabloid d’oltremanica, il club dello sceicco Mansour metterebbe sul piatto addirittura 57 milioni di euro per convincere il patron De Laurentiis a cedere il più brillante dei suoi gioielli.

St. Ant. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film