Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Procuratore Stefano Palazzi è pronto ad avviare le indagini della Giustizia federale sullo scandalo del calcio scommesse.

Tra serie A, serie B (QUI i particolari) e Lega Pro(QUI i particolari) sarebbero stati alterati i risultati di almeno 18 partite dei campionati professionistici.

Molti i risvolti tecnico-giuridici sulla opportunità di far giocare comunque Play Off e Play Out di Bwin e Lega Pro (QUI i particolari) e sulla effettiva validità di classifiche che potrebbero essere completamente riscritte ex post (QUI i particolari). La Figc di Abete si costituirà parte civile.

Palazzi ha telefonato al pm Roberto Di Martino per chiedere quanto prima l’invio a Roma degli  atti dell’inchiesta che si è abbattuta sul mondo del calcio italiano. La collaborazione tra la Procura di Cremona, competente sul nuovo filone di calcioscommesse che ha portato ieri agli arresti di alcuni calciatori ed ex, e quella della Figc è già ufficialmente cominciata.

I primi interrogatori degli arrestati (QUI i particolari)  sono stati fissati per domani, a partire dalle 12, presso il Palazzo di Giustizia di Cremona. Secondo quanto anticipato dai legali delle sette persone detenute nel carcere della città lombarda, i loro assistiti si avvarranno della facoltà di non rispondere. Gli interrogatori si svolgeranno nell’ufficio del giudice titolare dell’indagine, Guido Salvini.

A quanto si apprende le persone che si trovano invece agli arresti domiciliari saranno sentiti dai tribunali delle rispettive città, secondo calendari non ancora noti.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film