Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Moratti vuole a tutti i costi portare all’Inter un giocatore all’altezza degli obiettivi del club nerazzurro, sui quali ha impostato fin dall’inizio le operazioni di calciomercato (QUI i particolari). L’Inter sarà impegnata, in ambito nazionale, a strappare lo scudetto. Nell’agone continentale Leonardo ha l’obbligo di riguadagnare le posizioni perse in Champions.

Le trattative condotte finora non hanno dato gli esiti sperati per Alexis Sanchez, un pallino di Moratti che sta ormai per imboccare la strada che porta al Barcellona, vanificando il duello a distanza con la Juventus (QUI i particolari). L’Inter spera adesso di guadagnare terreno dallo stallo nei sondaggi in corso tra blaugrana e Villareal per Giuseppe “Pepito” Rossi. Anche la Juve di Marotta prova a convergere sull’attaccante della Nazionale di Prandelli (QUI i particolari). Ci sono infine da sistemare alcuni importanti riscatti.

Tramonta l’ipotesi Kakà. Sembra allontanarsi  l’ipotesi di uno scambio tra Inter e Real Madridper portare a Milano (sponda nerazzurra) il brasiliano Kakà. L’ex milanista sarebbe dovuto arrivare all’Inter mettendo a punto con le merengues uno scambio con Maicon. Il terzino ha già dato il suo ok dal Brasile. Il suo connazionale del Real, viceversa, non ha nessuna intenzione di venire a giocare con gli storici rivali: “Voglio restare a Madrid. Non ho mai sentito Leonardo per parlare di un trasferimento all’Inter”. Tutto era nato dopo un contatto tra Mourinho e Leonardo, che avevano abbozzato una trattativa. L’ingaggio strabordante del trequartista dei blancos, dieci milioni di euro a stagione, aveva già raffreddato la pista.

Maicon verso il Real? A prescindere dallo scambio, Maicon potrebbe comunque trasferirsi a Madrid, Il giocatore già lo scorso anno voleva andarsene alla corte di Mou. Quest’anno dovrebbe essere accontentato, dopo una stagione al di sotto delle aspettative. L’affare si potrebbe chiudere per una cifra intorno ai 20 milioni di euro, la richiesta minima dell’Inter. Branca spera di chiudere la trattativa al più presto, per poi lanciarsi con decisione sulle operazioni in entrata. Moratti vuole applicare alla lettera il Fair Play Finanziario di Platini (QUI i particolari): prima cedere e poi spendere. Massimo rispetto per i parametri Uefa.

Sneijder tra Chelsea e Manchester United? L’offerta del club di Abramovich per Sneijder è pronta. Guus Hiddink vuole portare il Chelsea molto in alto, partendo dall’olandese. I londinesi hanno fatto pervenire un’offerta da 30-35 milioni. Resta aperta la possibilità di inserire varie contropartite. Secondo i giornali inglesi Branca avrebbe verificato la disponibilità a trasferirsi a Milano di Essien e Malouda, considerati entrambi incedibili. Il Chelsea ha inserito Ramires, che in casa nerazzurra non attrae granchè (stagione opaca per lui in Premier). A Milano si attende anche l’offerta del Manchester United. Primo punto al Chelsea, forte dei 100 milioni stanziati per il prossimo mercato da Abramovich. Ora tocca a tutte le altre. L’Inter vuole lanciare l’asta, per raccogliere – tra Sneijder e Maicon  – il cash per arrivare al top player.

Problema riscatti e non solo. Tutto sistemato per Yuto Nagatomo? Sembra di si. Oggi il Sankei Sports giapponese afferma che il giocatore verrà riscattato dal club del presidente Massimo Moratti. Nelle casse del Cesena entreranno 8,5 milioni di euro, più un paio di giovani. Si pensa a Coutinho, ma non è da escludere nemmeno il prolungamento di Davide Santon (rilanciatosi in bianconero dopo un periodo buio). La notizia dovrebbe essere ufficializzata entro settimana. Al giocatore un contratto di circa due milioni di euro a stagione. Quale destino invece per Houssine Kharja? Il centrocampista marocchino (giunto a gennaio assieme al giapponese, a Pazzini e Ranocchia) conta molto nelle gerarchie di Leonardo.Il tecnico brasiliano preme per la sua conferma. Il Genoa per il riscatto pretende una cifra compresa tra 3,5 e i 4 milioni di euro. Moratti cerca uno sconto, inserendo nella trattativa Viviano. Il portiere, in comproprietà tra i nerazzurri e il Bologna, iè richiesto sia dal Genoa che dalla Roma. La pista genoana potrebbe risultare più semplice, visto lo stato avanzato delle trattative per Palacio.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film