Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – St. Ant.) Galliani è costretto a muoversi nel calciomercato su più fronti. Deve innanzitutto allestire una squadra altamente competitiva. Ci sono uno scudetto da difendere e un posto in Europa da riprendere. Per farlo non gli è concesso però di derogare dai rigidi paletti fissati dal Fair Play Finanziario della Uefa di Platini (QUI i particolari). Infine ha il difficile compito di svecchiare una rosa la cui età media si è fatta troppo alta. Senza contare che molti giocatori di spicco, il prossimo anno, andranno in scadenza di contratto (QUI i particolari). La parola d’ordine è muoversi alla ricerca di un top player all’altezza del Milna ma, nel contempo, mettere a disposizione di Allegri elementi giovani. Alternative per l’oggi e ponti gettati verso il futuro.

Verso
El Shaarawy? Una strada che conduce, quasi inevitabilmente, a Stephan El Shaarawy. Il talentino del Padova, classe ‘92, ha grandi numeri e grandi margini di miglioramento. Il suo cartellino è in mano al Genoa. Il presidente dei grifoni, Enrico Preziosi, è stato lungimirante ad assicurarsene per tempo le prestazioni. Il club ligure punta molto su questo giovane trequartista, che farebbe un gran comodo al Milan (QUI i particolari). La strada migliore da percorrere, come Galliani sa bene da uomo navigato, sarebbe quella di acquistarlo subito e parcheggiarlo al Genoa per una stagione (o anche due, visto che ha appena 19 anni). Per farlo occorre staccare un assegno da 10 milioni di euro. Un investimento per il futuro che, considerati gli ottimi rapporti con Preziosi, l’ad rossonero non si lascerà sfuggire. Prima che qualcun altro sia lesto a soffiarglielo.

C’è anche Lamela sul taccuino. Nella medesima prospettiva si punta anche su Erik Lamela, 19enne esterno del River Plate e della nazionale argentina. La concorrenza, in Italia, è numerosa. E’ noto l’interesse per il giocatore di  Inter, Napoli e Roma. L’agente dell’esterno dei Millonairos spiega: “Le squadre italiane hanno effettuato soltanto dei sondaggi sul giocator. Sulla scrivania del presidente del River, Daniel Passarella, sono arrivate alcune offerte, ma soltanto di altri club europei (Bayern Monaco, ndr)”. Delle tre italiane sembrerebbe essere in vantaggio la Roma: Lamela sarebbe perfetto per il 4-3-3 di Luis Enrique, Nel Milan potrebbe essere eventualmente impiegato come mezz’ala, un ruolo che da inizio campionato Galliani cerca di coprire con il suo pupillo Hamsik (QUI i particolari).

Quale futuro per i giovani rossoneri? Si tratta anche di decidere il destino di alcuni giovani già in maglia rossonera, il cui futuro milanista resta ancora incerto. Alexander Merkel dovrebbe essere fuori mercato, almeno così informa il suo procuratore. Rodney Strasser (3 presenze e 1 rete nello scorso campionato) e Nmadi Oduamadi (una sola presenza nella scorsa stagione) dovrebbero finire in prestito per fare esperienza e sfoltire la rosa a disposizione di Massimiliano Allegr. Esattamente le motivazioni che hanno indotto Galliani a far rientrare Didac Vilà (21 anni, una sola presenza) all’Espanyol, dove giocherà il prossimo campionato, Dubbi anche su Alberto Paloschi, tornato a casa dopo le esperienze al Parma e al Genoa: il giovane attaccante potrebbe essere confermato, anche perché restano da verificare le condizioni di Pippo Inzaghi.

Drogba il vice-Ibrahimovic? E’ stato in passato un sogno proibito.Ora invece potrebbe realizzarsi. Parliamo dell’arrivo in maglia rossonera di Drogba, un tormentone delle ultime settimane (QUI i particolari). Il Milan sta seriamente pensando all’attaccante del Chelsea come futuro vice-Ibrahimovic. Il giocatore non  rientrerebbe nei piani di Hiddink, anche se ha un anno di contratto. Per non perderlo nel 2012 a parametro zero, potrebbe essere ceduto ora a una cifra contenuta (si fa per dire, visto che dovrebbe oscillare fra i 10 e i 15 milioni di euro). Va considerato che Drogba, nonostante i suoi 33 anni, è un comunitario e potrebbe svolgere alla grande il ruolo che gli si vuole ritagliare nel Milan. Il cash per acquistarlo verrebbe dalla cessione di Cassano, Via Fantantonio, dentro Drogba.  che starebbero per arrivare dalla vendita di Cassano, che iha fatto capire che la Fiorentina potrebbe essere per il suo futuro una buona opzione. Insomma via Cassano, dentro l’ivoriano.

St. Ant. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film