Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Piacenza saluta la serie B e scende in Prima Divisione di Lega Pro. Una retrocessione che arriva dopo venti anni. L’ultima apparizione in terza serie del club emiliano risale alla stagione 1990-91.

I biancorossi hanno pareggiato 2-2 la partita di ritorno della finale play-out contro l’AlbinoLeffe. Il nulla di fatto a reti bianche della gara di andata premia i bergamaschi. La squadra di Emiliano Mondonico (nella foto) la spunta in virtù del migliore piazzamento in campionato. Il Piacenza raggiunge in terza serie Frosinone, Portogruaro e Triestina (retrocessi al termine della stagione regolare).

Il presidente Garilli aveva ripetutamente chiesto l’annullamento del play out in attesa delle decisioni della Giustizia sportiva sullo scandalo del calcio scommesso, scoppiato a seguito delle indagini della Procura di Cremona. Adesso il numero uno del Piacenza dice di voler abbandonare. Diventa a rischio l’iscrizione del club in Lega Pro (QUI i particolari).

Doppio vantaggio per l’Albinoleffe, grazie alle reti segnate al 10′ da Girasole e al 35′ da Cassano. Al 48′ Cacia riapre la gara segnando la rete del 2-1 grazie alla trasformazione di un calcio di rigore concesso per fallo di Piccinni sullo stesso centravanti. Graffiedi riesce a portare i suoi al 76’ sul 2-2. Una rimonta che non basta a salvare il Piacenza dalla retrocessione.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film