Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Il calciomercato dell’Inter è tutt’altro che in stand by. Nelle scorse settimane è stata preparata la strada per centrare i primi colpi. Moratti intende rispettare i dogmi del Fair Play Finanziario della Uefa di monsieur Platini (QUI i particolari). Vanno in questa direzione le trattative in atto con la Premier e con la Liga (QUI i particolari). Solo dopo aver venduto e realizzato il cash necessario, si potrà bussare alle porte degli altri. Un fatto è certo. La nuova Inter dovrà essere all’altezza degli obiettivi, in particolare, della Champions (QUI i particolari). L’agenda di questa settimana è fitta di incontri. Sette giorni che potranno cambiare faccia all’Inter. Vediamo come.

Sneijder sempre più verso la Premier. Entro questa settimana Chelsea e Manchester United dovrebbero formalizzare l’offerta per Sneijder. Da Londra Hiddink (mentendo sapendo di mentire?) nega di aver chiesto ad Abramovich l’ingaggio dell’olandese: “E’ impossibile. Non ho contatti con il Chelsea da almeno due settimane”. Ferguson, viceversa, avrebbe chiesto informazioni sul giocatore direttamente a Mourinho. Giudizio entusiastico, quello dello Special One, sul suo pupillo olandese. Possibile, a questo punto, che lo United si faccia vivo con Moratti prima dei Blues. Sembra che i Glazer, proprietari dei Red Devils, abbiano ricevuto un prestito di 250 milioni di sterline dalla Quatar Holdings. Per avere Sneijder occorrono non meno di 35 milioni. Esattamente quanto serve all’Inter per cominciare a mettere da parte il tesoretto che occorre per catapultarsi a sua volta sui nomi giusti.

Dall’Arsenal arriva Nasri? Wenger ha convocato Samir Nasri, centrocampista francese dell’Arsenal. La sua intenzione è trattenerlo a tutti i costi nella rosa del club londinese caro a Nick Hornby. C’è il serio rischio che il rinnovo del contratto sia ostacolato dal Manchester United, con Ferguson che si sta mettendo di traverso e ostacola i sondaggi. Non ci sarebbe niente di peggio, per Wenger, che rafforzare un diretto antagonista. Ecco perché il giocatore potrebbe prendere l’aereo in direzione Milano. Il costo del suo cartellino è di 10-12 milioni di euro. Se l’affare Sneijder andrà in porto, i soldi ci sono tutti.

Mourinho vuole Maicon. Si stringe la tenaglia di Mou e del Real attorno a Maicon. Il difensore brasiliano rientra nei piani di rafforzamento dei blancos. I presidente FlorentinoPperez dovrebbe accontentare il suo tecnico. Per chiudere l’operazione occorrono almeno 20 milioni, vale a dire quanto l’Inter intende realizzare vdall’operazione. Già in settimana la trattativa potrebbe chiudersi.

Muntari al Galatasary? Un’altra significativa entrata potrebbe arrivare, nelle casse nerazzurre, anche dalla cessione di Sulley Muntari. Il ghanese ha giocato quest’anno in Premier, nelle file del Sunderland. Vorrebbe restare in Inghilterra, ma l’offerta dei turchi del Galatasary è allettante. Sarebbero altri 7-8 milioni, un bel fieno da mettere in cascina. Una manna per Moratti. A quel punto, forte del tesoretto raccolto, potrebbe buttarsi a capofitto alla ricerca del top player da portare in maglia nerazzurra.

Kharja sarà riscattato. L’Inter sta provando a chiudere con il Genoa la trattativa per Kharja. Occorrono 3,5 milioni di euro per tenerlo in nerazzurro. Moratti, in virtù dei suoi ottimi rapporti con Preziosi, sta cercando di ottenere uno sconto. Dal punto di vista contrattuale, con il giocatore, tutti i particolari sarebbero stati definiti. Non resta altro che aspettare la decisione dei grifoni.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film