Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Il 20 giugno si terrà a Roma, sotto la presidenza di Giancarlo Abete, l’assemblea straordinaria della Figc. All’ordine del giorno la modifica dello statuto federale.

Si terrà conto della relazione conclusiva elaborata da Carlo Tavecchio – presidente della Lega Nazionale Dilettanti (LND) e vicepresidente federale – nominato coordinatore della Commissione insediata dalla Federcalcio nel luglio scorso (QUI i particolari).

Non è stato trovato l’accordo sulla modifica dei “pesi” in consiglio federale. La Lega serie A avrebbe voluto un maggior potere decisionale in sede di votazioni. Tanto meno si è riusciti a stabilire punti d’incontro sulla cancellazione del diritto di veto.

La palla, dunque, passerà al Coni di Gianni Petrucci. Il numero uno dello sport italiano sarà chiamato a trovare una soluzione equa e condivisa.

Non si dovrebbe arrivare alla nomina di un commissario ad acta, come  ipotizzato nei mesi scorsi. Questa soluzione è osteggiata dalla Lega Pro, dall’Assocalciatori (Aic) del nuovo presidente Damiano Tommasi e dall’Assoallenatori di Ulivieri.

Si starebbe valutando una modifica dello statuto Coni. La maggioranza della Figc potrebbe scendere dall’attuale 75% al 51%. I tempi, imboccando questa strada, si allungano pericolosamente.

Il calcio italiano, travolto da una crisi epocale, sarà in grado di resistere

Sa. Mig. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film