Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) La stagione 2011-2012 dell’Inter è iniziata ufficialmente ieri, quando la squadra ha raggiunto Pinzolo (sede del ritiro). Sotto la guida del nuovo tecnico Gian Piero Gasperini i giocatori sono scesi in campo già nel pomeriggio, allo stadio Pineta, per la prima seduta di allenamento, Grandi applausi per Eto’o e per il possibile partente Wesley Sneijder (che i tabloid inglesi danno per certo allo United), invitato a più riprese a restare a Milano.

Primo allenamento a Pinzolo. Gasperini ha diviso il gruppo in diversi tronconi, impostando il lavoro su un immediato utilizzo del pallone. Ai calciatori ha imposto un palleggio rapido e a due tocchi. Agli ordini del tecnico una buona infornata di giovani (Caldirola, Crisetig, Bessa, Bardi e i volti nuovi Alvarez e Castaignos). Molti i senatori (esclusi quelli impegnati in Coppa America). Numerosi hanno già la valigia pronta: il cavallo di ritorno Rivas, Muntari e Mariga e Goran Pandev (promesso al Genoa senza aver atteso l’assenso del macedone).

Eto’o non si muove
. L’attaccante camerunense Samuel Eto’ò. è stato tra i giocatori più acclamati nel primo giorno di ritiro dell’Inter a Pinzolo. “È andata abbastanza bene, faceva un pò caldo, ma sempre meno che a Milano. Sto abbastanza bene e qui abbiamo trovato un bel clima per iniziare una stagione che si annuncia difficile, ma abbiamo tanta voglia di ripagare con le vittorie l’entusiasmo di questa gente”. Queste le dichiarazioni ai microfoni di Inter Channel. In questi giorni ci sono state molto voci su una sua possibile partenza. L’attaccante ha voluto rassicurare i tifosi nerazzurri. “Io via dall’Inter? Ho parlato con il presidente Moratti dopo la finale della Coppa Italia che abbiamo vinto col Palermo e, quando parla il presidente, io posso dire solo sì”.

Cambiasso verso il Galatasaray? A causa degli impegni con la sua nazionale non è partito per Pinzolo Esteban Cambiasso. Il giocatore si aggregherà alla squadra solo in un secondo momento. Il centrocampista argentino è finito nel mirino di Fatih Terim. L’ex allenatore della Fiorentina si è detto disposto a tutto pur di portare il giocatore al Galatasaray. Chiara in questo senso la dichiarazione rilasciata al quotidiano turco Haber Vitrini: Voglio provare in tutti i modi a prendere Cambiasso. Ho chiesto ai miei dirigenti di tentare l’impresa fino all’ultimo e, solo se non ci sarà più alcuna possibilità, di virare su altri nomi. Per me è un acquisto troppo importante, anche se so quanto sarà dura. Puntuale la replica dell’agente del “Cuchu” a sussidiario.net: “Non è la prima volta che Cambiasso viene ‘chiamato’ da Terim.Ma quelle dell’allenatore sono solo parole, che non hanno possibilità di concretizzarsi. Cambiasso sta bene all’Inter”.

In arrivo Jonathan. Sembra definitiva chiusa la trattativa per Jonathan. L’Inter avrebbe risolto le questioni burocratiche legate al terzino destro brasiliano, dopo essersi accertata su quelle relative alle sue condizioni fisiche. Da oggi Jonathan diventerà un giocatore nerazzurro a tutti gli effetti. La firma sul contratto che lo legherà al club di corso Vittorio Emanuele è attesa per la mattinata. Poi le visite mediche di rito e la partenza per il ritiro di Pinzolo. Mister Gasperini avrà dunque il vice Maicon perla Supercoppa Italiana in programma il 6 agosto a Pechino: Il fatto è che, per i sudamericani impegnati nella Copa America, sarà difficile essere pronti, per la sfida ai campioni d’Italia del Milan. Marco Branca ha preso Jonathan dal Santos per una cifra che si aggira intorno ai 5 milioni di euro:  un affare per un giocatore di 24 anni.

Inter su Vidal? Il centrocampista della nazionale cilena Arturo Vidal del Bayer Leverkusen è da tempo nel mirino del club di Moratti. Secondo il giornalista di Sky Emanuele Baiocchini sarebbero già due mesi che l’Inter sarebbe sulle tracce del centrocampista della squadra tedesca: Siamo venuti a sapere che l’Inter ha sondato il terreno per Vidal già due mesi fa, quando incontrò l’agente Felicevich per trattare Sanchez ma chiese informazioni anche per Arturito. La Juventus resta in vantaggio, ma facciamo seriamente attenzione all’Inter. Viste le ultime prestazioni del giocatore in Coppa America, l’acquisto sembra essere una buona idea per rinforzare la linea mediana della squadra di Gasperini.

Altre piste calde. Sembra allontanarsi ormai definitivamente la pista che porta a Eden Hazard. Il talentino belga ha infatti dichiarato di voler restare al Lilla. Per il centrocampo intanto è uscito fuori un nuovo nome, ossia quello di Raul Meireles, del Liverpool. Il portoghese ha un prezzo di 13,5 milioni di euro. I ‘Reds’ non vogliono fare sconti.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film