Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Uno “sportello istituzionale” presso la Presidenza del Consiglio per affrontare con il Coni, la FIGC, la Lega di Serie A e l’Associazione calciatori i problemi per “accelerare alcuni iter legislativi che interessano il mondo dello sport e in particolare il calcio: legge 91, nuovi stadi, protezione dei marchi”.

Sono i contenuti dell’iniziativa assunta dal presidente del CONI Petrucci che, insieme al segretario generale Pagnozzi, ha incontrato oggi a palazzo Chigi il sottosegretario con delega allo sport Rocco Crimi.

C’è già una data dell’incontro per l’apertura del tavolo istituzionale che sarà presieduto dal Sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta: lunedì 5 settembre. Ma nella sua nota, il CONI avverte di aver concordato la riunione “al buon esito della trattativa tra Lega di Serie A e Associazione calciatori” sul rinnovo dell’accordo collettivo. E giovedì prossimo, è programmata l’Assemblea delle venti società del massimo campionato.

Già nella serata di ieri, dopo il doppio incontro con Beretta e Tommasi per chiudere la trattativa e assicurare l’11 settembre l’avvìo della Serie A, il presidente della FIGC Abete (nella foto) aveva mantenuto il coordinamento con il presidente Petrucci informandolo degli sviluppi in atto.

Petrucci e Abete hanno concordato anche sull’esigenza di chiedere l’intervento del  Governo su temi  decisivi e ancora aperti per il calcio professionistico e nella lettera inviata oggi, infatti, il numero della FIGC sottolinea la necessità di una spinta riformatrice finalizzata allo sviluppo e alla crescita dell’intero sistema.

Nelle ultime ore, in vista dell’Assemblea di giovedì prossimo a Milano, la FIGC ha inviato  a Beretta e alle venti società della Lega di Serie A l’intera documentazione (corredata da 34 allegati)  che ricostruisce il lavoro di mediazione svolto dalla FIGC in questi mesi di trattativa attraverso quindici successivi incontri: nella lettera di accompagnamento, Abete  richiama – come aveva già fatto ieri parlando con Beretta e  con Tommasi – l’esigenza che l’11 settembre si giochi, alla luce di un negoziato che pone ormai Lega e Aic a un passo dalla firma del nuovo accordo collettivo.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film