Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Serbia-Italia in programma il 7 ottobre per le qualificazioni a Euro 2012 è stata definita una partita con il bollino rosso (QUI i particolari).

Il presidente Michel Platini ne ha parlato con il ministro serbo, Snezana Samardzic Markovic ammonendola: “Siete sotto l’occhio vigile dell’Uefa”. E’ chiaro che, al minimo incidente, scatterà un sanzione pesantissima.

Nonostante la tensione crescente, il ct degli Azzurri Cesare Prandelli (nella foto) non si aspetta nuovi incidenti nella gara di Belgrado. Auspica che le due nazionali regalino al pubblico e a tutti i tifosi una bella serata di calcio, in uno spirito di amicizia.

”Spero che non vi saranno tensioni. La Serbia è’ un Paese che ha una grande tradizione sportiva. Le nostre nazionali in questa stagione si sono già affrontate nella pallanuoto, nel basket e nella pallavolo con grande intensità, qualità di gioco e rispetto”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film