Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) La Juventus in campionato va con il vento in poppa. I bianconeri di Antonio Conte (nella foto) sono in testa con l’Udinese di Guidolin. Nonostante le buone operazioni estive, Marotta e Paratici non abbassano la guardia in chiave calciomercato. L’obiettivo prioritario rimane l’arrivo di un centrale di difesa. Occhi aperti anche per irrobustire il centrocampo (cominciano a circolare i primi nomi). Prima però bisognerà fare cash sfoltendo una rosa troppo pletorica. Andiamo per ordine.

Sfoltire la rosa. Molti i giocatori in lista di sbarco. Il gruppo di quelli che Conte non “vede” è diventato molto nutrito (QUI i particolari). Milos Krasic ha deluso le attese che venivano riposte su di lui, alla luce del 4-4-2 gradito a Conte. Il nazionale serbo potrebbe finire nella Premier League inglese. Anche Quagliarella ha avuto poco spazio per mettersi in luce. L’ex Napoli potrebbe lasciare Torino. Chi lo vuole deve essere pronto a tirare fuori almeno 15 milioni. La Fiorentina, che sta alla finestra e può mettere sul piatto il cileno Vargas, è avvisata. Idem dicasi per Bonucci (ha rifiutato in estate il passaggio allo Zenit di Spalletti), costretto a fare il panchinaro chiuso da Barzagli nonostante sia nei ruoli della Nazionale di Prandelli. Per lui i milioni necessari per portarsi a casa il cartellino dovrebbero essere almeno 13. Iaquinta, prima di infortunarsi, aveva diversi estimatori. Si tratta di capire se torneranno a farsi vivi. Per quanto riguarda i due giovani Sorensen e Marrone (che sta facendo benissimo nella Under 21 di Ciro Ferrara) potrebbero essere ceduti per giocare con maggiore continuità. Il separato in casa Amauri verrebbe inserito in qualche trattativa di suo gradimento, come vedremo meglio tra un po’. Analogo destino per il difensore Motta.

Chi sarà il difensore centrale? La priorità di Marotta è quella di acquistare un centrale di spessore, per dare maggiore sicurezza a un reparto arretrato che in alcune occasioni ha ballato un po’ troppo. Rhodolfo del San Paolo resta in pole position. Prendono quota le possibilità di Alex. Il giocatore, nel Chelsea, è diventato la quarta scelta di Villas-Boas. Davanti a lui ci sono Terry, Luiz e Ivanovic.  La Juve guarda anche al futuro. A breve potrebbe bloccare il diciannovenne Camporese, difensore della Fiorentina che dopo il convincente esordio la scorsa stagione non ha ancora avuto la possibilità con Mihajlovic di confermare quanto di buono mostrato finora.

Nuove idee per il centrocampo. Mentre sembra abbandonata la pista che avrebbe potuto portare a Tevez per l’attacco (QUI i particolari), due nomi su tutti sembrano aver incontrato il favore della dirigenza juventina per rinforzare il centrocampo. Parliamo di Josip Ilicic e di Casemiro. Il primo ha in gran voglia di lasciare il Palermo. Potrebbe essere sul mercato già a gennaio. Il costo del suo cartellino è alto, circa 20 milioni di euro. La dirigenza bianconera  potrebbe inserire nell’affare uno tra Amauri e Sorensen. Su di lui è forte la pressione dell’Inter. Poi c’è Casemiro, corteggiato a lungo da Roma e Inter (sul quale ha messo gli occhi anche il Milan). Il giocatore è considerato un’ottima alternativa a Pirlo e Marchisio, visto che di Pazienza si sono perse le tracce.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film