Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Ancora una Juve balbettante quella vista con il Genoa. La squadra di Antonio Conte (nella foto) comincia a perdere colpi. Senza contare che lo psicodramma Del Piero potrebbe portare a un pericoloso muro contro muro fra tifosi e società.

Sotto il profilo tecnico, la gara con i grifoni ha messo ancora una volta in evidenza il problema esterni (QUI i particolari). La scelta di far partire titolare Estigarribia è indice della confusione che regna nel ruolo. La bocciatura di Krasic e di Elia sembra definitiva. I due sembrano destinati a cambiare aria a gennaio.

Intanto sfuma Walcott. Salgono le quotazioni dei due esterni viola Vargas e Cerci. Il primo potrebbe arrivare subito, il secondo in estate. Rispunta il nome di Tevez. Stanno preparando le valigie anche Quagliarella Toni.

Walcott addio. Theo Walcott  ha dichiarato che vuole restare a Londra. Una decisione che lo allontana dalle intenzioni dalla Juve. Il giocatore ha messo le cose in chiaro. Il suo contratto scade nel 2013 e lui vuole continuare a essere un giocatore dell’Arsenal. Niente da fare per Marotta.

In arrivo Vargas? L’arrivo a Torino del peruviano Vargas sembra a portata di mano. Anche se il giocatore è tornato nella lista dei convocati (dopo l’esclusione per motivi disciplinari) è chiaro che Mihajlovic non lo considera titolare. Quando lo utilizza lo schiera come terzo di centrocampo, un ruolo che per Vargas non è il massimo della vita. La squadra bianconera potrebbe essere il suo naturale approdo. Il suo ingaggio consentirebbe a Conte di spostare Pepe a destra, con l’esterno viola a coprire la fascia sinistra. In cambio, andrebbe a Firenze Fabio Quagliarella uno degli invisibili di lusso della squadra.

Con lui anche Cerci? Il vero colpo di mercato sarà comunque Alessio Cerci, rivelazione di questo inizio di campionato. L’esterno era stato vicino alla premier versante Manchester City. Marotta metterà sul piatto tra i 15 e i 20 milioni di euro, a seconda del rendimento del giocatore romano. Il doppio affare con Pantaleo Corvino è possibile.

Idea Tevez. Carlos Tevez non c’era nel clamoroso 6-1 con cui il Manchester City ha espugnato l’Old Trafford nel derby con lo United. La festa dei Citizens non è stata anche sua. L’argentino è nel mirino si Inter, Milan e Tottenham. In fila c’è anche La Juventus. Il fatto è che l’Apache costa un mucchio di soldi e il suo ingaggio sembra fuori portata per le casse bianconere. Marotta pensa di inserire nella trattativa con il City anche il cartellino di Amauri, in modo da abbassare di almeno 5 milioni il costo dell’attaccante argentino. L’operazione alla Juventus potrebbe costare in totale circa 25 milioni di euro. E’ realistico credere che andrà in porto?

Luca Toni bye bye?  Non è solo Quagliarella a essere invisibile per Conte. Luca Toni lo è ancora di più.. Il centravanti modenese pensava pensa di andare via. Non ha giocato ancora neanche un minuto. Su di lui ci potrebbe essere il Napoli, sempre alla ricerca di un vice Cavani, ma si parla anche di piste estere.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film