Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Dopo la prima asta fallimentare indetta per l’acquisto della Triestina, anche la seconda  è andata deserta.

Il curatore ha chiesto al presidente del Tribunale ancora una settimana di tempo prima di dichiarare il fallimento. La proroga è stata concessa.

La trattativa parte da una base di 75mila euro, alla quale vanno sommati i 650mila inerenti al debito sportivo.

Se fosse versata questa somma, l’eventuale acquirente potrebbe far ripartire il club alabardato dal campionato di Seconda Divisione della Lega Pro (categoria in cui la squadra è stata retrocessa al termine di questa stagione).

Nel caso in cui il fallimento diventasse invece esecutivo, la Triestina verrebbe cancellata dai campionati professionistici. A quel punto l’unica possibilità sarebbe quella di ripartire da un torneo dilettantistico.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film