Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Questa settimana la Fase a Gironi di UEFA Champions League entra nel vivo. Si gioca la quinta e penultima giornata (QUI il calendario completo e QUI tutte le date del torneo). Manchester United, Malaga e Porto sono le sole tre squadre già matematicamente qualificate. Per il resto tutto da decidere. Questo il punto negli otto gruppi.

GRUPPO A. Il Porto sarà matematicamente primo in caso di vittoria e di simultanea sconfitta del PSG, mentre la squadra parigina può unirsi a quella portoghese evitando la sconfitta a Kiev. La Dynamo avrà la certezza di andare almeno in Europa League con un risultato identico a quello della Dinamo Zagabria.

GRUPPO B. L’Olympiacos affronta una squadra tedesca nella fase a gironi per la seconda stagione consecutiva (12 mesi fa ha perso 1-0 in casa del Borussia Dortmund, racimolando la quarta sconfitta consecutiva senza mai segnare in cinque trasferte in Germania. Schalke 04 e Arsenal si qualificheranno con una vittoria. Il Montpellier può sperare al massimo nel terzo posto, purché vinca le ultime due partite.

GRUPPO C. Al Malaga, che pareggiando a Milano si è assicurato la qualificazione, serve un solo punto per garantirsi il primo posto. Lo Zenit, ultimo, ha invece bisogno di una vittoria. In caso contrario, sarebbe matematicamente eliminato se il Milan batte l’Anderlecht, che a quel punto diventerebbe al massimo terzo.

GRUPPO D. Il Manchester City deve vincere per evitare la seconda eliminazione consecutiva nella fase a gironi. Un pareggio qualificherebbe il Real Madrid (secondo), purché il Borussia (al quale serve un solo punto per qualificarsi) vinca con l’Aiax alla Amsterdam ArenA.

GRUPPO E. Il Chelsea campione in carica si qualificherà in caso di vittoria allo Stadium di Torino con la Juventus. Se lo Shakhtar vince e Juventus-Chelsea finisce in parità, la corsa per i primi due posti verrà rimandata alla sesta giornata. Il Nordsjælland deve vincere le ultime due gare per avere la possibilità di rimanere in Europa.

GRUPPO F. Il Bayern o il Valencia si qualificheranno con una vittoria e se il BATE non supera il Lille, che a sua volta deve vincere con un margine superiore al 3-1 per scavalcare la squadra bielorussa al terzo posto.

GRUPPO G. Il Celtic ha tre punti di vantaggio sul Benfica e può suggellare la qualificazione con una vittoria. Potrebbe bastare anche un pareggio, purché lo Spartak non superi il Barcellona capolista.

GRUPPO H. Con una vittoria, sia il Cluj che il Braga possono arrivare al secondo posto, in rapporto al risultato tra Galatasaray e Manchester United (già vincitore del girone). Una sconfitta potrebbe mettere fine alle speranze del Braga e avere lo stesso effetto per il Cluj.

Ranking Uefa, la classifica in tempo reale 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi