Connect with us

Pubblicato

il

Pallone e Guanti(Calciopress) Considerato che si prospetta la possibilità di una promozione diretta di tre squadre in serie A senza disputare gli spareggi,  è opportuno ricordare il regolamento in vigore per la compilazione della classifica del campionato di Bwin.

Le norme per l’assegnazione del primo posto, del secondo posto e per l’accesso ai play off prevedono in sintesi:

1. Le squadre classificate al primo e secondo posto del Campionato di B acquisiscono direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A TIM .

2. La squadra terza classificata acquisisce direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A TIM se il distacco dalla quarta classificata supera i 9 punti.

3. Qualora il distacco in classifica dalla quarta non superi i 9 puntila terza squadra che acquisisce il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A TIM è individuata con la disputa di play-off tra le squadre  che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al terzo, quarto, quinto e sesto posto

4. I play-off si giocano secondo secondo le regole seguenti:

a) la squadra terza classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra sesta classificata (la gara di andata viene disputata sul campo della squadra sesta classificata):
b) la squadra quarta classificata disputa una gara di andata e una gara di ritorno con la squadra quinta classificata (la gara di andata viene disputata sul campo della squadra quinta classificata);
c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso  di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato (non si disputano tempi supplementari);
d) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e b) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del Campionato. A conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato4 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi