Connect with us

Pubblicato

il

Pallone e mani Serie Bwin1(Calciopress – Redazioneweb) Si gioca sabato la 4a giornata del campionato di Serie B. La presentazione del turno, integralmente tratta dal sito web della Lega. La giornata si apre con un big match. Al Barbera va di scena il Palermo, che se non altro rimane fra le favorite di questo campionato, e il Cesena terzo in classifica. In questa Serie B Eurobet tutti vincono con tutti e tutti perdono con tutti, ha detto il presidente rosanero Maurizio Zamparini. Quindi inutile fare tabelle e pensare che questo turno potrebbe essere favorevole, ad esempio, alla Virtus o al Trapani che giocano in casa e che a 5 punti potrebbero agguantare una storica vetta. Chiude il posticipo del lunedì fra Ternana-Brescia (alle 20,30 al Rigamonti).

Palermo-Cesena, venerdì ore 20,30. Isolani senza Troianello ma a centrocampo rientra Ngoyi dopo il turno di squalifica. Al suo fianco un altro rientrante, Barreto, mentre in attacco le due punte saranno Hernandez e Dybala. Il neoacquisto Belotti non è stato convocato. Sul fronte romagnolo fuori Galli e Tabanelli, in attacco confermati Defrel e Succi con un centrocampo piuttosto folto e una difesa a tre.

Bari-Modena, sabato ore 15. Alberti è indeciso se puntare al centro della difesa su Polenta o su Chiosa, mentre con il ritorno dei nazionali potrebbero essere sacrificati De Falco e Sciaudone. Beltrame, fresco della doppietta contro la Polonia nell’Under di Evani dovrebbe partire dalla panchina. Fra gli emiliani con Zoboli che torna in difesa c’è il dubbio per il centrale di centrocampo fra Salifu e Rizzo. In attacco confermati Mazzarani e Babacar.

Carpi-Empoli, sabato ore 15. Dubbio Cani, rientrato dalla nazionale, e Della Rocca per i padroni di casa, mentre De Vitis che era finito in panchina perché non al meglio nelle scorse giornate deve dare forfait. Anche Kirlov è rientrato ieri dalla parentesi con la Bulgaria. Da valutare in casa toscana l’impiego dei rientranti dalle Nazionali, Rugani, Barba e Hysaj che saranno tuttavia della partita.

Cittadella-Latina, sabato ore 15. Busellato, dopo aver rinunciato all’Under 21, potrebbe rimanere fuori anche dalla gara del Tombolato, mentre Coralli si allena in vista del tesseramento. Dumitru e Perez in attacco. I laziali con il neo allenatore Breda dovrebbero scendere con il 3-5-2: in attacco partiranno Ghezzal e Negro con Jonathas pronto a entrare nel secondo tempo. Emergenza in difesa con fuori Figliomeni, Milani e De Giosa.

Crotone-Spezia, sabato ore 15. Fuori per i calabresi Suagher, Abruzzese, Saric e Boniperti, in attacco confermati Pettinari e Torromino insieme a Bidaoui, probabilmente preferito a Dezi. Spezia con tre dubbi e una certezza: Culina, Carrozza e Madonna lavorano a parte, recuperato invece Baldanzeddu. Rivas prenderà il posto dello squalificato Catellani, fuori anche per tre giornate Seymour.

Juve Stabia-Siena, sabato ore 15. I campani vogliono togliere lo “0” in fondo alla classifica e si affidano a Sowe e Di Carmine alle spalle di Doukara. Se il modulo dovesse essere il 3-5-2 il sacrificato sarebbe Ghiringhelli, altrimenti fuori appunto Sowe per far spazio a un difensore in più. Out nel Siena Matheu, dentro Feddal per puntellare la difesa a tre, nel caso invece Beretta opti su quella a quattro ecco arrivare Dellafiore.

Novara-Padova, sabato ore 15. Aglietti ha problemi di abbondanza e quindi deve risolvere qualche dubbio come Mori e Ludi al centro della difesa, Nava e Potouridis sulla fascia sinistra, mentre il greco Katidis e il nazionale B Italia Iemmello partiranno dalla panchina. Meno scelta per Marcolin chiamato a un riscatto dopo le prime tre giornate: Vantaggiato e Melchiorri out, fuori anche capitan Trevisan, spazio a Feczesin, Legati e Laczko.

Trapani-Reggina, sabato ore 15. In uno dei derby del sud si affrontano due squadre in forma, entrambe imbattute ed entrambe a 5 punti. Siciliani che devono fare i conti con un brutto infortunio per Del Bue, al suo posto Garufo. Ritorna Ciaramitaro, mentre per il quarto di centrocampo dubbio fra Iunco e l’ex Parma Finocchio. In casa Reggina due dubbi: Cocco o Gerardi a fianco di Di Michele? E Caballero o Da Silva in difesa?

Varese-Pescara, sabato ore 15. Sono in molti a ritornare disponibili per Sottili: Cristiano, Bjelanovic, Barberis, Lazaar e Spendlhofer, ma non Momenté. Abbondanza per Marino che ritrova Frascatore e Schiavi e che è intenzionato a confermare in linea mediana Brugman nonostante la disponibilità anche di Viviani.

Virtus Lanciano-Avellino, sabato ore 15. Inatteso big match fra la terza e la prima in classifica. Gli abruzzesi recuperano Amenta e Germano e avranno a disposizione anche Falcinelli e Piccolo. Out invece Di Feo. Per la squadra di Rastelli qualche dubbio per il portiere Seculin e per Togni a centrocampo. Non c’è invece Abero.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film