Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone e mani Serie Bwin(Calciopress – Redazioneweb) Si gioca la undicesima giornata del campionato di Serie B (QUI i “match report” e QUI gli arbitri delle gare in programma). La presentazione del turno è integralmente tratta dal sito web della Lega Serie B.  Sarà una giornata molto lunga quella che inizia stasera con Reggina-Pescara, scontro fra due squadre in crisi, e che finirà martedì fra Cittadella ed Avellino. Due testacoda nel treno del sabato, fra la capolista Virtus contro il Padova e fra Juve Stabia, fanalino di coda, ed Empoli secondo. Brescia-Siena, Palermo-Varese e Spezia-Modena altri match fra squadre ambiziose.

Venerdì 25 ottobre – ore 20,30

Reggina-Pescara stadio Granillo. Indisponibili Foglio e Contessa per la prima di Castori. Dall’altra parte Marino ha la solita lista lunghissima di assenti fatta di Capuano, Nielsen, Sforzini, Piscitella e Frascatore. In attacco gli abruzzesi con Cutolo, Maniero e Ragusa, mentre fra i calabresi torna Sbaffo che agirà dietro alle due punte Gerardi e Di Michele.

Sabato 26 ottobre – ore 15

Bari-Trapani stadio San Nicola. Fra i pugliesi Chiosa potrebbe essere preferito a un claudicante Polenta, mentre in attacco trio italiano con Galano, Defendi e Beltrame. I siciliani che cercano la seconda vittoria in trasferta hanno Pagliarolo squalificato e Ciaramitaro con il mal di schiena. In avanti Iunco e Mancosu.

Brescia-Siena stadio Rigamonti. Recuperati Budel e Caracciolo che guideranno rispettivamente il centrocampo e l’attacco delle rondinelle in cerca del secondo risultato positivo fra le mura amiche. I toscani chiamano D’Agiostino che però potrebbe partire dalla panchina. In dubbio anche Grillo. Confermati a centrocampo Giacomazzi e  Pulzetti.

Carpi-Latina stadio Cabassi. Problemi in difesa per Vecchi che dovrebbe schierare a destra Letizia e a sinistra Liviero che rientrerebbe in formazione. In attacco ancora Sgrigna e Cani preferito a Mbakogu. I laziali confermano la formazione di Pescara con l’eccezione dell’ex ternano Brosco che potrebbe prendere il posto nella difesa a tre di Figliomeni.

Juve Stabia-Empoli stadio Menti. Fuori fra i campani Martinelli per squalifica e Caserta per infortunio, mentre al centro della difesa ritorna titolare Contini. L’Empoli secondo, scongiura il rischio di avere fuori Tavano e Maccarone. A supporto delle punte preferito Pucciarelli a Verdi.

Palermo-Varese stadio Barbera. Di Gennaro torna trequartista dietro a Dybala ed Hernandez con Pisano sulla destra. Queste le mosse di Iachini che dovrà fare a meno degli squalificati Morganella e Bolzoni. Sottili deve fare a meno ancora di Blasi, mentre Ely e Neto Pereira sono in dubbio. Lupoli in attacco ottima alternativa a Caetano e Pavoletti.

Spezia-Modena stadio Picco. Ancora problemi per i liguri che faranno a meno di Catellani, che in realtà resterà in dubbio fino all’ultimo, Rivas, Ferrari e Sammarco che verrà sostituito da Culina. In attacco Carrozza ed Ebagua per uno Stroppa che rinuncerà quindi alle tre punte. Il Modena con il mal di trasferta, due punti su 15 totalizzati fuori dal Braglia, senza Rizzo, Zoboli, Surraco e Signori squalificato. Calapai prenderà il posto di Molina, mentre in attacco confermati Babacar e Mazzarani.

Ternana-Crotone stadio Liberati. Rispoli e Fazio si contendono un posto in difesa, mentre in attacco confermati Nolé, Antenucci e Ceravolo. Convocato Abruzzese che però è in dubbio fra gli ospiti. Ishak in attacco favorito su Pettinari.

Virtus Lanciano-Padova stadio Biondi. Nel più classico dei testa coda i padroni di casa devono fare a meno del solo Buchel squalificato, mentre recuperano Piccolo. Diversa la situazione per Mutti che oltre a Perna in difesa perde anche Trevisan.

Lunedì 28 ottobre – ore 20,30

Novara-Cesena stadio Piola. Ancora fuori Alhassan e Nadarevic, mentre in dubbio ci sono Coppola e Tabanelli, mentre anche il Novara deve avere a che fare con l’assenza di Perticone. In avanti c’è il ballottaggio Comi-Iemmello. Ci sono dieci punti di distanza fra i romagnoli e i piemontesi.

Martedì 30 ottobre – ore 20,30

Cittadella-Avellino stadio Tombolato. Foscarini ritrova Di Roberto, mentre dubbio Paolucci-Busellato per sostituire a centrocampo lo squalificato La Camera. In casa irpina c’è il dubbio Terraciano, che però pare sulla via del recupero, mentre Abero e Togni sono out.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film