Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il presidente di Lega Serie Bwin Andrea Abodi 2Gli spettatori della Serie B Eurobet 2013/14 sono in aumento rispetto a un anno fa, ma sono ancora troppo pochi rispetto alle attese e alle medie europee (“Quando la Serie B fa meno di 5.000 spettatori a partita“).

La Serie B italiana, come rende noto il sito web della Lega cadetta, è al quinto posto. Molto distante da Inghilterra (“Quando la Championship fa 18.000 spettatori a partita“) e Germania. Abbastanza lontana dalla Francia e abbastanza vicina alla Spagna.

Come sottolinea sempre il sito web della Lega guidata da Andrea Abodi (nella foto) i rimedi devono essere materiali e immateriali. Stadi più comodi, magari coperti e senza pista d’atletica che obbliga l’utilizzo del binocolo, con maggiori servizi e, inoltre, più sicuri.

E’ necessario inoltre un grado di civiltà, di correttezza e di rispetto oltre che di caratura tecnica di tutte le componenti. Altro aspetto che regala fascino è l’incertezza. Ma quella non manca grazie alla nuova formula play off allargata: oggi due terzi delle squadre della Serie B Eurobet possono sperare di giocare le finali per il terzo posto utile alla A. 

Su tutti questi aspetti la Lega Serie B sta lavorando attraverso B Futura (per la riqualificazione e la realizzazione di impianti), B Solidale e la riforma del campionato.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film