Connect with us

Pubblicato

il

Scarpette NazionaleLa Nazionale Under 19 inizia il 2015 con una bella vittoria per 2-0 in casa del Belgio.

E’ la prima tappa di avvicinamento alla Fase Elite del Campionato Europeo di categoria, in programma dal 26 al 31 marzo in Austria. Gli Azzurrini affronteranno, oltre ai padroni di casa, Croazia e Scozia.

Primo tempo equilibrato, quello giocato nel tardo pomeriggio allo stadio di Genk davanti ad una buona cornice di pubblico. Italia vicina al gol con il difensore del Milan Calabria che sbaglia di poco la mira ad un metro dalla porta.

Nella ripresa Azzurrini più brillanti e determinati. Reduci dalla vittoria in amichevole contro l’Albania a Viterbo (
QUI), i ragazzi di Pane ribadiscono le loro qualità sotto rete e vanno a segno con due attaccanti.

Il primo gol arriva a due minuti dal termine (43’) con il giocatore della Lazio Palombi che raccoglie un prezioso cross dalla fascia e realizza di testa. La seconda marcatura porta la firma di Bunino, attaccante della Pro Vercelli, in pieno recupero (46’): contropiede azzurro con lancio in profondità, Bunino salta il portiere belga, si allarga e infila in rete.

Il tecnico Alessandro Pane è giustamente soddisfatto, a fine gara,: “Le risposte – dichiara – sono state positive sul piano dell’atteggiamento, della qualità di gioco espressa e dello spirito di squadra. Lo scopo di queste amichevoli è quello di trovare ragazzi in grado di darci una mano durante la stagione, ma soprattutto in vista dell’Europeo, e direi che l’obiettivo è stato raggiunto. E poi vincere in casa del Belgio, che è una nazionale di un certo livello e come noi parteciperà alla Fase Elite, è un motivo di soddisfazione”.


Il prossimo appuntamento è il 25 febbraio, quando è stata messa in programma una gara amichevole contro la Georgia.

Questa la formazione con cui è scesa in campo la Nazionale Under 19.

ITALIA (4-4-2): Meret (75′ Montipò); Calabria, Calabresi, Sciacca (75′ Coppolaro), Lo Porto (46′ Troiani); Bentivegna (83′ Pugliese), Pellegrini, Mandragora (64′ Sbrissa), Baldini (64′ Di Molfetta); Piu (46′ Palombi), Moncini (75′ Bunino). A disp.: Gemignani, Palazzi.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi