Connect with us

Pubblicato

il

ScarpetteBel successo esterno della Nazionale Under 17 guidata da Bruno Tedino che, a Ibiza, batte per 1-0 i pari età della Spagna. Gli Azzurrini non hanno deluso le attese contro una squadra, la Spagna, che negli ultimi anni ha espresso il miglior calcio e i migliori talenti.

E’ stata una gara difficile, giocata su un campo sintetico. L’Italia ha faticato nel primo tempo non riuscendo peraltro a finalizzare un paio di occasioni, ma è uscita fuori nella ripresa. Al 30’ cross da sinistra verso destra, l’attaccante del Perugia Visconti copre la palla e viene steso in area; l’arbitro decreta il rigore che il difensore milanese Llamas Acuna trasforma regalando alla sua squadra una prestigiosa vittoria. Poco dopo, al 37’, un miracolo di Donnarumma salva il risultato.

Era presente anche il Commissario tecnico Antonio Conte che ha rilasciato questo commento al termine della gara: “La vittoria dell’Under 17, che segue quella dell’Under 19 in Belgio (QUI), rappresenta un’importante iniezione di fiducia sulla strada che porta alla fase finale dell’Europeo di categoria che ci giocheremo a marzo. Qui ad Ibiza ho visto grande impegno da parte dei nostri ragazzi, che hanno retto dal punto di vista dell’organizzazione di gioco contro un avversario che fa del possesso palla il suo credo ed hanno poi meritato il vantaggio. Dobbiamo continuare a lavorare su questa strada nei prossimi mesi: il nostro obiettivo è quello di migliorare la fase offensiva, dobbiamo avere coraggio nella gestione della palla e preparare le giocate in grado di far male all’avversario. Queste vittorie ci aiuteranno ad avere fiducia in quello che stiamo facendo”.

La Nazionale di Tedino, dopo aver superato brillantemente la prima fase, si prepara per le qualificazioni europee di marzo (dal 26 al 31) in casa della Germania.

Gli Azzurrini torneranno in campo il 18 febbraio in una amichevole contro l’Austria, ultimo test prima della Fase Elite. 

Questa la formazione con cui è scesa in campo la’Italia Under 17:

ITALIA (4-4-2): Donnarumma; Tofanari (77′ Malberti), Mattioli, Llamas Acuna, Giraudo; Eleuteri, Degl’Innocenti, El Hilali (56′ Melegoni), Lo Faso (68′ Visconti); Mazzocchi (56′ Tumminello), Cutrone (77′ Di Nolfo). A disp.: Cucchietti, Coccolo, Scalera, Marchizza, Matarese.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi