Connect with us

Pubblicato

il

GuantiLive Lega Pro
Ripescaggi in tempo reale
(aggiornamenti giornalieri dal 18/7 al 27/7)

Nella stagione 2015-2016 i ripescaggi in Prima Divisione Unica di Lega Pro avranno un costo decisamente proibitivo. Lo ha stabilito il Consiglio Federale nella seduta del 26 giugno. Sono stati fissati i criteri economici, decidendo anche il blocco delle procedure a partire dal prossimo campionato).

La Lega di Firenze guidata da Mario Macalli (inibito dalla Figc a tutto il 31 agosto) attraversa uno dei momenti più cruciali della sua lunga e travagliata storia. I 60 club aventi diritto all’iscrizione che scade fra tre giorni (QUI iscrizioni in Lega Pro in tempo reale) sono squassati da una crisi economica senza precedenti, alla quale si è sommato lo scandalo delle partite truccate. Si parla ormai, senza mezzi termini, di slittamento del campionato.

Al di là di esercizi accademici sul numero di società che non saranno ammesse in Prima Divisione, del tutto sterili considerato che la scadenza del 30 giugno è ormai alle porte e i fatti parleranno da soli, è ipotizzabile che il format federale possa subire già quest’anno un taglio più o meno drastico.

L’esagerata onerosità dei ripescaggi sarebbe dunque una sorta di scorciatoia per accelerare la riforma promessa da Tavecchio entro il Consiglio Federale del prossimo 14 agosto. Va detto però che, con nota stampa diffusa in data 08/06/2015, il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha categoricamente smentito qualsiasi riduzione di organico in terza serie nazionale e confermato la formula a tre gironi (QUI il comunicato integrale).

La questione riguarda da vicino anche la Serie D, visto che il numero di esclusioni potrebbe essere quest’anno molto alto. Proprio per stilare una graduatoria in previsione degli eventuali ripescaggi in terza serie nazionale si sono giocati i Playoff (QUI). Ha prevalso il Sestri Levante, ma il club ligure ha già reso noto che non intende presentare domanda vista l’onerosità della procedura.

I paletti economici e infrastrutturali riducono i Playoff di Serie D a una specie di farsa (“Serie D, il pasticciaccio brutto dei Play Off“) e potrebbero rappresentare un ostacolo insuperabile per quasi tutti i club di LND orientati verso questa procedura.

Fatto sta che, con il blocco dei ripescaggi sancito a partire dalla prossima stagione, questa è l’ultima occasione per fare il salto di categoria senza passare dalla vittoria sul campo.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi