Connect with us

Pubblicato

il

GuantiIl format della terza serie nazionale dovrà essere riportato dagli attuali 48 club iscritti ai 60 previsti dall’organico federale.

Il Presidente della Prima Divisione Unica di Lega Lega Pro, Gabriele Gravina, rompe il silenzio mediatico che si era creato intorno alle procedure di ripescaggio per il campionato 2016-17 e che stava creando panico tra le tifoserie interessate. 

Al termine del Consiglio tenuto ieri, il numero uno della Lega di Firenze ha di fatto resi noti i nomi delle squadre ripescate (anche se l’ufficialità è rinviata al 4 agosto, data nella quale sarà anche diffusa la composizione dei gironi).

Queste le sue testuali parole: “Praticamente certe del ripescaggio in Lega Pro sono le retrocesse Albinoleffe, Melfi, Lupa Roma e Racing Roma e la grande sorpresa Monza, che si è mossa per tempo e ha portato una documentazione assolutamente perfetta. Inoltre segnaleremo al prossimo consiglio del 4 agosto per un ripescaggio Fano, Olbia, Forlì, Cavese, Taranto, Reggina e Vibonese. Si tratta di 12 squadre complessivamente che, qualora la Paganese riuscisse nel suo ricorso avverso alla sua mancata iscrizione, potrebbero diventare 11. Le domande complessive di ripescaggio erano state 15 più una di riammissione, quella della lombarda Lecco che abbiamo dovuto rigettare definitivamente, perché sostanzialmente incompleta”.

Dopo che nel pomeriggio di oggi è stato respinto dal Coni il ricorso presentato dalla Paganese contro l’esclusione, i giochi sembrano ormai fatti fatti.

Correvano 9 società di Lega Pro e 36 di Serie D inseriti nella graduatoria della LND (leggi QUI). I dodici club che vanno a completare l’organico per reintegrarlo da 48 a 60 saranno:

4 club retrocessi dalla Lega Pro (AlbinoLeffe, Lupa Roma, Melfi e Racing Roma ex Lupa Castelli Romani)

8 club provenienti dalla Serie D (Cavese (**), Fano, FondiForlìOlbia, Reggina, Taranto e Vibonese).
(**) nel caso in cui la Cavese non fosse ripescata subentrerebbe il Monza

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi