Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

È stato siglato l’accordo per la cessione dell’intero pacchetto azionario del Trapani calcio alla società FM service srl, rappresentata da Maurizio De Simone. Lo ha comunicato la Liberty Lines.

“È stata una decisione che abbiamo preso nell’esclusivo interesse del Trapani calcio e dei suoi tifosi ma che rappresenta un momento difficile dal punto di vista sentimentale perché nel corso degli anni, insieme, abbiamo conquistato traguardi storici per il calcio trapanese”, ha commentato Paola Iracani, presidente del CdA di Liberty Lines e anche presidente del Trapani calcio.

Sul caso è intervenuta anche l’Amministrazione comunale di Trapani, come riferisce il sito alqama.it: “La notizia del passaggio di mano del Trapani Calcio ci lascia alquanto perplessi. Risulta particolarmente inusuale, quasi inquietante, il comunicato stampa della Lega Pro che senza mezzi termini, esprime forte preoccupazioni scaturite dalle verifiche di visure camerali e di bilancio della Società che è stata indicata quale cessionaria delle quote del Trapani Calcio”, hanno sottolineato il Sindaco Giacomo Tranchida e l’Assessore allo Sport Vincenzo Abbruscato.

Anche il vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Umberto Calcagno si è espresso sulla quastione ai microfoni di TuttoC: “Stiamo monitorando la situazione e siamo preoccupati. C’è il fondato timore, come accaduto a Palermo, che la nuova proprietà non passi l’esame delle nuove norme federali approvate dopo il caso Parma. La nuova proprietà deve dimostrare alla Covisoc di essere solvibile e in grado di portare avanti un club professionistico con un patrimonio adeguato. Altrimenti si rischia, pur pagando tutto, di avere alla guida un soggetto che non avrebbe l’autorizzazione ad iscrivere il club al prossimo campionato”.

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film