Connect with us

Pubblicato

il

Varie_porte_chiuse L’introduzione della Tessera del tifoso (nella foto: striscione di protesta in Prima Divisione) slitta alla prossima stagione. Sarà istituita anche una Commissione per sviluppare il progetto. Lo ha reso noto il presidente della Lega di serie A, Beretta, dopo l’Assemblea straordinaria che si è tenuta ieri.

Dal sito web della LNP si apprende che, al termine dell’Assemblea delle società di serie A che si è svolta ieri presso la sede della Lega Calcio, il Presidente Beretta ha confermato che il Ministro dell’Interno Roberto Maroni ha accettato la richiesta dei club di ritardare l’introduzione della Tessera del tifoso. E’ stata condivisa anche l’opportunità di istituire una Commissione per sviluppare il progetto. Il documento sarà pertanto introdotto all’inizio della prossima stagione.

“Lo ringrazio – ha affermato il Presidente Beretta riferendesi al Ministro Maroni – per lo spirito costruttivo col quale ha accolto la nostra proposta. Della Commissione, oltre al sottoscritto, faranno parte  De Laurentiis, Lotito, Marotta e Sagramola. Pensiamo che la “Tessera”, costruita con l’obiettivo di andare incontro alle esigenze di club e tifosi, possa diventare uno strumento ricco di offerte”.

Per quanto riguarda i diritti televisivi il Presidente Beretta si è mostrato soddisfatto per la pubblicazione, sul sito dell’AGCM, degli impegni proposti dalla Lega Calcio: “E’ un primo passo per noi importante, perchè significa che le nostre osservazioni sono state ritenute positive e interessanti”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi