Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Lucchese_gol(CALCIOPRESS) – Anno nuovo e gioie vecchie per la Lucchese? E’ quanto si sono augurati i tifosi rossoneri, uniti in un brindisi collettivo, nel salutare il 2010. Per ora a farla da padrona è la scaramanzia, che nel calcio è assai sentita, ma non vi è alcun dubbio che la società del presidente Giuliani sta lavorando per mettere a segno la seconda promozione consecutiva. Vincere un campionato è difficile, in qualsiasi categoria. Fare il bis è privilegio di pochi. Il girone di andata ha detto che questa Lucchese ha tutte le carte in regola per tornare a far parte del calcio che conta, cui è stata defraudata alcune stagioni addietro.

E’ stata proprio questa la forza del presidente Giuliani. Ovvero quella di aver tolto dalla bocca dei tifosi, nel bene e nel male, il nome di Fouzi Hadj. Lo ha fatto con promesse mantenute, tramutatesi in una promozione immediata dai dilettanti alla Seconda Divisione. Un progetto che sta proseguendo in questa stagione, che ha regalato finora grandi soddisfazioni a un pubblico che ha ben presto ritrovato il sorriso.

Ancora una volta il calcio ha dimostrato che serietà e vera programmazione possono portare a risultati importanti ed in questo lo staff rossonero si segnala per una nota di merito. Si è lavorato nel silenzio, senza però far mancare la voce. Si è creduto in un progetto e soprattutto nelle persone. La moneta di scambio è stata una serie di risultati positivi ai quali neanche il più ottimista dei tifosi avrebbe creduto.

Il giro di boa è praticamente alle porte e la Lucchese ha la grande possibilità di far sventolare di nuovo, a distanza di una stagione, le bandiere rossonere per le vie della città. Ne sono consapevoli tutti, dallo staff dirigenziale a quello tecnico passando dagli attori principali di questa stagione, i giocatori. Una squadra rinforzata ad inizio campionato, e che ad oggi può vantare anche l’acquisto di Francesco Potenza (nella foto, tratta da Gazzettalucchese.it), giovane attaccante di indubbio valore proveniente dall’Ascoli. Il giocatore di Cirò Marina era già stato l’oggetto dei desideri del diesse Giovannini che lo cercò ad inizio campionato, ma poi l’affare sfumò.

A Lucca si sta quindi vivendo un sogno, molto vicino a tradursi in realtà. Lo si sta facendo in maniera molto composta, quasi impauriti dal ricordo delle delusioni del passato. Questo non può altro che far bene a tutto l’ambiente, che ha la possibilità di lavorare in totale serenità. E si sa, le cose fatte con il sorriso in bocca riescono sempre meglio.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film