Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Calciopress_Archivio______03 Il razzismo è un fenomeno che, nel calcio italiano, tende pericolosamente a diffondersi anche nelle serie minori. L’ultimo episodio in ordine di tempo è accaduto in Umbria, nel campionato di Seconda Categoria.

Il presidente del Casteltodino, Massimo Venturi, ha deciso di ritirare la squadra che stava giocando una partita in trasferta sul campo del Bosico. E’ accaduto infatti che un giocatore locale ha rivolto l’epiteto “sporco negro” a un giocatore della sua squadra di origine nigeriana. Mancavano 10’ alla fine della gara, ma Venturi ha scelto di richiamare la squadra nello spogliatoio.

Successivamente, per spiegare più a fondo le ragioni del ritiro, ha inviato una lettera indirizzata idealmente a tutto il contesto sportivo per stigmatizzare l’accaduto e sottolineare la frequenza con cui questi episodi si ripetono.

Come ha riferito lo stesso Venturi, appena un mese fa a rendersi protagonista di un fatto analogo era stato addirittura un arbitro, resosi protagonista di un epiteto razzista diretto nei confronti del fratello dello stesso giocatore offeso ieri. 

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film