Connect with us

Pubblicato

il

Pescara_esultanza Evoca antichi ricordi la sfida di domenica prossima in programma al Liberati di Terni. Correva la stagione ‘76-‘77 quando i biancoazzurri in Umbria pareggiarono col Cagliari il primo dei due spareggi per approdare in serie A. Era il Pescara di Cadè (alla guida tecnica) e del presidente Armando Caldora, papà di Deborah (nella stanza dei bottoni).

Nei diciassette incontri fra Ternana e Pescara figurano due vittorie per i biancocelesti (l’ultima a Terni risale alla stagione ‘82-’83), nove pareggi e sei successi della squadra umbra. Statistiche alla mano, il Pescara di oggi deve pensare alla difficile trasferta di domenica prossima con l’obiettivo di tentare il colpaccio e tenere a bada la capolista Verona per non perdere altro terreno.

Dello stesso avviso il mister del Pescara, Eusebio Di Francesco, in un intervista rilasciata al sito Sanguebiancazzurro.com: “Io sono abbastanza elastico su queste cose però per domenica sto lavorando sul 4-3-3 perché ho avuto delle risposte positive dai ragazzi, comunque a partita in corso potrei anche cambiare a seconda delle situazioni. Si, quella giusta, per me è importante essere positivi sotto tutti i punti di vista, dico che l’adrenalina fa parte di ognuno di noi, l’obiettivo comunque per ora è Terni, non pensiamo alla volata finale, quello è un concetto che verrà successivamente. La squadra in questo momento deve cercare di ottenere maggior punti possibili, dare la sensazione di compattezza di solidità e di crescita come ha fatto fino ad ora, tante volte i risultati sono determinati da episodi però la squadra deve continuare a lavorare come sta facendo ora e credere di andare a vincere in qualsiasi campo, sempre con il dovuto rispetto per l’avversario di turno, la Ternana ad esempio ha avuto alti e bassi ma è una formazione che ti può fare una gran partita creandoti grossi problemi come ci può però questa gara in questo momento della stagione non nascondo che è molto delicata, si spera che Domenica il Potenza possa far risultato a Verona però noi dobbiamo guardare prima in casa nostra, sarebbe inutile sperare in un  risultato del Potenza se poi noi non ne approfittiamo”.

Nella doppia seduta assenti Coletti e Romito (febbricitanti). Verratti e Bonanni sono ancora infortunati e hanno svolto lavoro differenziato. Il Pescara a Terni sarà seguito dai suoi supporter: il club Rangers sta allestendo dei pulmann per la trasferta in Umbria. Le prenotazioni si possono effettuare presso la sede dei Rangers, in via Pepe a Pescara.

Rita Consorte – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato1 mese fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi