Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Calciopress_Archivio______02 Ancora un caso di doping, stavolta in terza serie nazionale. Dopo Adrian Mutu della Fiorentina e Marco Serena del Piacenza, tocca adesso a un giocatore della Reggiana (Prima Divisione Lega Pro, girone B).

Si tratta dell’attaccante Massimiliano Guerra (1991), trovato positivo per metaboliti Thc (cannabis) e sospeso dall’attività agonistica. Lo rende noto il Coni con una nota ufficiale che riportiamo integralmente.

“Il CONI comunica che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Metabolita THC per Massimiliano Guerra, tesserato della Federazione Italiana Giuoco Calcio (soc. A.C. Reggiana 1919 spa), al controllo in competizione disposto dal CONI-NADO su richiesta FIGC il 7 febbraio 2010 a Reggio Emilia, in occasione della gara del Campionato Lega Pro div. B: Reggiana-Taranto. Il Tribunale Nazionale Antidoping, rilevato che l’atleta è risultato positivo all’analisi del primo campione, ha provveduto a sospenderlo in via cautelare”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film