Connect with us

Pubblicato

il

Bari_Gazzi(CALCIOPRESS) – Ventura è stato categorico. Vuole ritrovare il suo Bari. Quello, tanto per intenderci, delle meraviglie. Un Bari spigliato, veloce sugli esterni, capace di incantare e far parlare di sè. E’ tecnico di esperienza comprovata Giampiero Ventura ed è per questo motivo che il tecnico dei “galletti” tiene tutti sulla corda. Un decimo posto in classifica da fare invidia a molte altre squadre ben più blasonate, ma ancora molta strada da fare. Una strada che Ventura vuole riprendere a percorrere con la marcia alta di inizio stagione.

Al San Nicola arriva un Milan fresco di delusione europea e con piccoli segnali di incomprensione all’interno. Le dichiarazioni del presidente Berlusconi non sono state digerite dal tecnico Leonardo, che ha saputo rispondere in maniera diretta come suo solito, ma sempre nella forma pacata che lo ha sempre contraddistinto. Un Milan che è chiamato al riscatto dopo la sconfitta di Champions, pur se sollecitato dal pari interno dell’Inter e dalla concomitante vittoria della Roma.

Ci sono quindi tutti i presupposti per assistere a una gara di quantità e qualità. In casa Bari l’imperativo è vincere. In quella rossonera non perdere ulteriore terreno in campionato e riscattare la sconfitta con il Manchester. Per il Bari da registrare il rientro di Barreto e Bonucci. Nel Milan, Abbiati dovrebbe prendere il posto di Dida e Borriello partire titolare.

Probabili formazioni:

BARI: Gillet; Belmonte, A. Masiello, Bonucci, S.Masiello; Alvarez, Gazzi, Donati, Rivas; Barreto, Meggiorini. Allenatore: Ventura
Indisponibili: Parisi, Pisano, Donda, Ranocchia, Almiron, Kutuzov, Langella, Kamata
Squalificati: Nessuno

MILAN: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Bonera; Gattuso, Pirlo, Ambrosini; Pato, Borriello, Ronaldinho. All. Leonardo
Indisponibili: Seedorf, Antonini, Zambrotta Mancini, Kaladze
Squalificati: Nessuno
 

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film