Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

inter_Milito(CALCIOPRESS) – Primo tempo di grande intensità, agevolato dal gol lampo di Milito abile nel saltare un’impacciato Terry e infilare la porta del Chelsea. Una prima frazione di gara convincente, sia sotto il profilo tattico che psicologico. I nerazzurri hanno un buon approccio alla gara e mettono in campo il giusto agonismo, condito da buone trame di gioco. Anche Mourinho sembra aver ritrovato la serenità e la squadra se ne giova. L’Inter tiene bene il campo, anche se il Chelsea prende in mano le redini del gioco. La squadra di Ancelotti cerca di aggirare la linea difensiva dell’Inter sulle corsie esterne, con il velocissimo Kalou che prova a mettere in difficoltà Lucio e compagni. Ma la palla gol più importante capita sui piedi di Drogba: che su calcio di punizione dal limite centra in pieno la traversa con Julio Cesar battuto. Sul finale di primo tempo l’episodio che farà molto discutere. Un errato disimpegno di testa di capitan Zanetti permette a Kalou di involarsi verso la porta difesa da Julio Cesar, con Samuel che all’interno dell’area piccola frana da dietro sul giocatore inglese. La prima frazione di gara si chiude praticamente qui, con i giocatori del Chelsea uniti nella protesta nei confronti del direttore di gara spagnolo, Mejuto Gonzalez, reo di non aver concesso il penalty.

La ripresa si apre con il Chelsea in cerca del gol del pari e l’Inter che arretra il proprio baricentro. La squadra inglese ci crede, con Anelka sempre pronto a dettare i ritmi di gioco. La pressione costante della squadra di Ancelotti impone all’Inter di giocare di rimessa. Pur non producendo azioni realmente pericolose, il Chelsea tiene nella propria metà campo i nerazzurri e alla fine arriva la rete del pari. Tiago Motta perde una palla al centro del campo ritardando nella chiusura, la palla giunge a Kalou che dal limite dell’area fa partire un tiro senza tante pretese. Julio Cesar vede in ritardo la conclusione del giocatore e tenta la respinta, senza però riuscire nella parata. L’Inter non ci sta e ricomincia a macinare gioco. Passano pochi minuti e i nerazzurri tornano di nuovo in vantaggio con Cambiasso, bravo a mettere in rete dal limite con un perfetto diagonale, dopo che la difesa del Chelsea aveva respinto una sua prima conclusione. I restanti minuti di gioco vedono gli ospiti in avanti nel tentativo di riportate il match in parità e l’Inter che controllae senza troppi affanni.

L’Inter vince e si aggiudica la gara di andata, ma certamente il gol subito mette tutto in discussione in vista della gara di ritorno a Londra. La squadra di Mourinho dovrà fare gli straordinari per portare a casa la qualificazione ai quarti di finale, superando così questi ottavi che sembrano essere diventati una bestia nera per la squadra del presidente Moratti.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film