Connect with us

Pubblicato

il

Novara_Rubino Domenica scorsa il Novara ha giocato al Piola il derby del Ticino contro la Pro Patria. Una gara molto sentita dai tifosi azzurri, che quest’anno coltivano il sogno della promozione in serie B. Un’ipotesi alla portata della capolista del girone A della Prima Divisione di Lega Pro, tra le altre cose il solo club professionistico ancora imbattuto tra i 132 che affollano il calcio italiano.

A Raffaele Rubi­no, trentaduenne capitano e bandiera della squadra di mister Tesser, mancava un solo gol per raggiungere quota 100. Obiettivo centrato al 43’ del secondo tempo, grazie a un colpo di testa (quinta rete stagionale) che ha consentito al Novara di pareggiare la partita con i bustocchi di mister Cosco e conservare la sua preziosa imbattibilità in campionato.

Ripercorriamo il suo score. In se­rie B 14 reti in 65 gare (Siena, Torino e Saler­nitana); altre 62 reti tra C1 e Prima Divisione (Brescello, Peru­gia e Novara); 24 in C2 (Pro Sesto e Novara).

Per l’attaccante barese una soddisfazione immensa. Un bel risultato per un giocatore che ha provato anche la soddisfazione di esordire in serie A con la maglia del Siena (i bianconeri toscani giocavano contro l’Inter il giorno del suo debutto nella massima serie nazionale). Con lui c’era a quell’epoca anche Ven­tola (barese come lui) e oggi di nuovo suo compagno a Novara.

Per Rubino si tratta del sesto campio­nato (non consecutivo) giocato nel Novara. Inutile sottolineare che vorrebbe chiudere qui la sua lunga carriera. E, magari, riprovare l’e­brezza della serie A con la maglia azzurra addosso. 

Em. Rot. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film