Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Salernitana_entusiasmo La Salernitana batte il Piacenza per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Roberto Merino su calcio di rigore. Si è giocato a porte chiuse, Arechi penalizzato dalle decisioni del giudice sportivo che ha sanzionato la Salernitana con un turno vietato ai tifosi. Si sono comunque organizzati i supporters granata sistemati all’ esterno dell’ impianto sportivo salernitano. Le formazioni. Esordio tra le fila granata per il giovane agropolese Pippa che si è sistemato sulla corsia di sinistra in difesa. In mezzo al campo è tornato Jadid, brutta la sua prestazione, in avanti conferme per Merino, Cozza e Dionisi.

Novità invece sponda piacentina. Si è fatto male Parfait durante il riscaldamento al suo posto Sambugaro. La gara vive di episodi nel primo tempo. La Salernitana è macchinosa, spreca palloni ed energie in fase difensiva, non riesce praticamente mai ad imbastire un azione degna di nota. Il Piacenza, modesto per la verità, fa di Moscardelli la sua dote migliore. Sembrava partito male il primo tempo, quando al 10’ Jadid fa un fallo inutile ed ingenuo su Guerra.Velotto assegna il rigore agli ospiti ma il dischetto sotto la sud è maledetto. A pagare dazio, stavolta, pero’ è il Piacenza e Moscardelli calcia malissimo in occasione del penalty con Polito che non ha problemi a parare. Si esaltano i granata che sentono profumo di vittoria.

Lo stadio è vuoto,o quasi, ma le grida dei circa 100 supporters sistemati fuori dall’ Arechi si sentono quando al 19’ l’incornata di Soligo appostato sul secondo palo ed invitato a nozze da Dionisi, non inquadra lo specchio della porta. La gara si trascina senza emozioni, arriviamo cosi’ al 46’ quando su una ripartenza,Moscardelli fa tutto da solo ma davanti a Polito spreca l’occasione per il vantaggio. Capovolgimento di fronte, prima del riposo negli spogliatoi, con Dionisi che colpisce una traversa su un tiro di prima intenzione da circa venti metri. Secondi quarantancinque minuti e Piacenza subito pericoloso.

6’ Foti scatta sul filo del fuorigioco, prova il diagonale, brividi per la Salernitana. I granata passano al 13’ su calcio di rigore assegnato per un fallo di Rincon su Caputo. Il dischetto è sempre quello stregato, ma il risultato cambia. Portiere da una parte, palla dall’ altra. 1-0 per la Salernitana il gol è di Roberto Merino.Trema la Salernitana al 29’. Moscardelli pesca Cani solo in area ma davanti a Polito l’albanese sbaglia incredibilmente un gol fatto con Polito costretto a smanacciare in angolo. Potrebbero raddoppiare i granata al 37’. Dionisi servito da Soligo colpisce di nuovo la traversa. Non è giornata per il cecchino granata. Si chiude così con la Salernitana che porta a due le vittorie consecutive e sale a 21 punti in classifica. I granata, tornano a sperare. 

Carla Polverino – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film