Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone e Tribuna Nonostante il calcio dell’Unione Europea sia con un piede nella fossa e molti club attraversino una fase di forte rischio per i loro bilanci a dir poco traballanti (nella Premier inglese, nella Liga spagnola e nella serie A italiana), ancora non si riesce a imporre il fair play finanziario.

Si ha notizia infatti che la sua piena introduzione sarà rimandata dal 2012 al 2015. Lo ha annunciato Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco e presidente dell’Associazione europea dei club (Eca), che si è riunita a Manchester.

Il fair play finanziario, fortemente voluto dal presidente della Federazione europea Michel Platini, prevede che solo i club con i bilanci a posto e un giusto equilibrio tra entrate e uscite potranno partecipare alle Coppe Europee (Champions League e Europa League). 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film