Connect with us

Pubblicato

il

Fiorentina_Prandelli Il campionato della Fiorentina continua a essere piuttosto mediocre rispetto agli standard ai quali Cesare Prandelli (nella foto) aveva abituato i tifosi viola. Nell’anticipo di sabato con la Juventus è arrivato l’ennesimo KO interno. Si tratta del sesto rovescio in campionato su 14 partite finora giocate a Firenze.

Un evento avverso che riporta molto a ritroso nel tempo. Non accadeva infatti addirittura da 72 anni che la squadra gigliata perdesse così tante partite in così ristretto arco di tempo davanti ai propri sostenitori. Bisogna risalire infatti al campionato 1937-38, ovvero l’anno in cui la Fiorentina retrocesse in serie B (allora le sconfitte interne finali furono in totale sette), per trovare un filotto di insuccessi simile.

Nonostante tutto i sostenitori viola hanno deciso di rimanere stretti attorno alla squadra in attesa della decisiva sfida con il Bayern Monaco, che si giocherà domani sera al Franchi per stabilire quale delle due formazioni supererà gli ottavi.

I tifosi della curva Fiesole, cuore del sostegno viola, hanno emesso un comunicato in cui dichiarano la loro intenzione di non avviare processi di alcun tipo e di rimanere tutti uniti per raggiungere il grande traguardo dei quarti di Champions League.

Domani al Franchi, anche se le previsioni meteorologiche non sono affatto buone e incombe il rischio neve, è prevista la presenza di 42mila spettatori per assistere all’veneto. 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali7 giorni fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film