Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

taranto-potenza_33 Niente parole e occhi indiscreti, la truppa di Dellisanti preferisce far parlare il campo. La decisione assunta dal tecnico e dai calciatori ad inizio settimana mira a tenere alta la concentrazione in vista della difficile trasferta di Potenza. Malgrado la blindatura di squadra e staff tecnico, qualche spiffero dallo spogliatoio filtra riferendoci dei soliti problemi di sciatalgia che affliggono Cortese e di una frattura alla mano per Innocenti. In ogni caso l’applicazione di un tutore dovrebbe permettere al calciatore di scendere in campo nell’incontro di domenica prossima. Proprio in vista di questo impegno il tecnico Dellisanti proverà modulo e schemi nel consueto test infrasettimanale (prevista una partitella in famiglia) del giovedì.

Quanti ex. Non solo Capuano. Oltre al tecnico campano è davvero folta la schiera degli ex rossoblu presenti nelle fila dei lucani. Dietro la scrivania il direttore generale Vittorio Galigani, mentre in campo due freschi ex come il difensore Di Fatta e l’esterno Iraci, entrambi finiti alla corte di Capuano durante il mercato di gennaio. Più datata nel tempo, invece, la militanza in riva allo Jonio dell’estrosa ala Lele Catania. Insomma gli stimoli non mancheranno di certo in una sfida che si preannuncia ricca di contenuti.

Trasferta vietata. Siamo alle solite, anche la trasferta in terra lucana è stata negata ai tifosi tarantini. Il prefetto di Potenza ha infatti stabilito (su “consiglio” del Casms) che la vendita dei taglianti per l’incontro di domenica prossima sia effettuata esclusivamente per i residenti nel capoluogo potentino e in provincia. Con il settore ospiti dello stadio “Viviani” serrato, ai supporters jonici toccherà la diretta tv su Studio 100 Sat. Meglio accontentarsi, in attesa di tempi migliori. Almeno questo è l’auspicio. 

Enrico Losito www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali5 giorni fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni2 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film